Mobile & Tech » Hi-Tech

Dispositivi militari USA a rischio, colpa di una backdoor nei chip cinesi

Un team di ricercatori della Cambridge University ha trovato una backdoor in una linea di chip cinesi che potrebbe compromettere la sicurezza di alcune apparecchiature militari statunitensi. Questi processori sono impiegati in diversi dispositivi militari e il timore è che questo “inconveniente” hardware possa causare lo spegnimento in remoto, la riprogrammazione o perfino il boicottaggio di queste apparecchiature.

Sergei Skorobogatov, il ricercatore responsabile della scoperta, ammette che questa backdoor “solleva seri dubbi sulla sicurezza hardware nel settore dei semiconduttori”. Il chip in questione è usato sia in ambiti militari sia industriali e potrebbe “favorire il furto di proprietà intellettuale, frode e reverse engineering dei prodotti”. L’anomalia è comparsa durante un test che comprendeva l’uso di un nuovo metodo per estrarre codici di crittazione dai chip. Grazie a questa procedura i ricercatori hanno scoperto una sorta di bug e un’analisi più approfondita ha permesso di stabilire che il problema era il chip stesso e non il firmware del dispositivo.

Gli esperti di sicurezza sono molto cauti e sostengono che è molto difficile che il chip sia stato messo a punto con secondi fini. Molto probabilmente il bug scoperto dai ricercatori non è altro che uno strumento di debugging, installato direttamente nel chip dal produttore. Preoccupazioni ingiustificate? Qualsiasi sia la risposta l’argomento non andrebbe preso alla leggera, soprattutto considerando che una backdoor di questo tipo permette una sottrazione di dati molto agevole, anche se i contenuti sono prodotti da codici cifrati.

La tesi è che i ricercatori abbiano scoperto un rischio già a conoscenza dagli addetti ai lavori e questo inconveniente solleva diversi dubbi sempre più attuali: è giusto affidare la realizzazione di chip militari a paesi stranieri o sarebbe meglio cercare di limitare il più possibile questo genere di “importazioni”?

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 30/05/12 alle ore 16:30 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 16 dicembre 2017 06:29

  • Archivi