Mobile & Tech » Hi-Tech

Per Volvo il pilota è superfluo sulle autostrade

Il progetto SARTRE (Safe Road Trains for the Environment) di Volvo ha compiuto un altro passo in avanti: far viaggiare tre automobili senza pilota sulle autostrade spagnole per 200 km. In pratica la piattaforma hardware/software del noto marchio svedese consente di attivare una modalità di guida automatica basato su una strategia “a convoglio”.

Un veicolo segue l’altro mantenendo una distanza prestabilita grazie a una serie di sensori montati esternamente. Inoltre le comunicazioni wireless sempre attive consentono al primo mezzo apripista, guidato da un pilota umano, di condurre tutti gli altri a destinazione.

SARTRE fondamentalmente si pone come obiettivi l’incremento della sicurezza sulle autostrade e la riduzione dei consumi. Gli unici effetti collaterali per ora rilevati sembrano solo benefici: gli autisti dei vari veicoli possono rilassarsi e sono obbligati a riprendere i comandi solo se decidono di lasciare il convoglio e quindi abbandonare l’autostrada.

Volvo collabora già con 25 governi europei per questo progetto, e nello specifico sono più di 30 anni che se ne sta studiando la fattibilità.

Se mai dovesse essere raggiunto l’obiettivo, l’applicazione più immediata potrebbe essere quella del trasporto pesante: i TIR sono già abituati a viaggiare in colonna per ridurre consumi e stress.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 30/05/12 alle ore 11:30 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Articoli correlati

Nessun articolo correlato.

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 14 dicembre 2017 08:47

  • Archivi