Web & Social » Social Media

Se il calcio è malato… dagli un’aspirina

Finita la stagione del calcio giocato, quello vero, quello che si gioca undici contro undici sul campo, rimangono da seguire gli strascichi del nuovo tormentone all’italiana. Giudici e tribunali a forza di carte bollate decideranno se il campionato di calcio appena concluso è stato regolare. Al setaccio e sotto la lente è finita anche la serie cadetta. In rete nel fine settimana, sono stati numerosi i Tweet ironici. Tra i più goliardici: “#Calcioscommesse: in manette anche Holly e Benji“; “Si scava sempre di più a fondo. Napoleone a Waterloo chiese ai suoi di perdere apposta“: “#il legale di Buffon afferma che il suo assistito al momento è concentrato solo sull’europeo. Per lui la favorita è la Spagna“. Aspettiamo gli sviluppi di questo ennesimo scandalo che si sta diffondendo a macchia d’olio.

A Montmelò, in Spagna, nessuna macchia d’olio invece in pista. Si è disputata la quinta prova del Motomondiale e, nella classe regina, la MotoGp, vede primeggiare uno Jorge Lorenzo su Yamaha, davvero superlativo. Nel gran premio di casa Jorge duella a lungo con il connazionale Pedrosa su Honda che abdica a pochi giri dalla fine arrivando secondo al traguardo. Sul gradino più basso del podio si vede un po’ d’Italia: infatti si aggiudica la terza piazza Andrea Dovizioso su Yamaha. Il Vale riesce a chiudere al settimo posto, bello il duello con Bautista che lo precede al traguardo. Solo per un attimo, durato qualche giro, ci siamo illusi che il Dottore sulla sua Ducati numero 46 potesse fare di più. A fine gara Valentino ha dichiarato: “Stavolta il podio non era lontano“. Per un Valentino Rossi che si sta ritrovando c’è uno Stoner che si è perso. L’australiano da quando ha annunciato il suo ritiro a fine stagione non sembra più avere lo sguardo affamato di chi vuole vincere.

Gli occhi di tigre, invece, li ha avuti Sara Errani. Ai Roland Garros la tennista italiana ha dipinto un capolavoro sui campi parigini battendo la russa Svetlana Kuznetsova. Saretta, come viene chiamata dal suo coach, sulla terra rossa gioca e impartisce una bella lezione alla sua sfidante. Sul suo account Twitter, @SaraErraniSite, commenta così la sua vittoria: “Sono molto contenta, soprattutto sono curiosa di scoprire fino a che livello posso arrivare. Sinceramente non lo so neppure io…

Dopo questa bella impresa di Sara non ci resta che darvi appuntamento alla prossima settimana. Nel frattempo la rete verrà setacciata a dovere per darvi immagini e parole da Bar Sport… Digitale.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 04/06/12 alle ore 16:00 e classificato in Web & Social » Social Media . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

venerdì 18 agosto 2017 08:50

  • Archivi