Web & Social » Social Media

Alcune app utili per essere aggiornati sul terremoto. Nessuna lo può prevedere

In questo articolo proviamo a segnalarvi alcune applicazioni che possono risultare utili per essere aggiornati su eventuali nuovi fenomeni sismici e sull’evoluzione della situazione. La prima è per dispositivi iOS e si chiama INGVterremoti. Si tratta dell’app ufficiale dell’INGV, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, che vi consente di ordinare i terremoti accaduti negli ultimi 15 giorni, visualizzandoli per data, magnitudo o vicinanza. Potrete inoltre visualizzare la mappa italiana con indicate tutte le zone sismiche italiane. Se invece possedete un dispositivo Android potrete scaricare Terremoti Italia, un’app che vi avvisa quasi in tempo reale ogni volta che avviene un terremoto. Per essere aggiornati è necessaria una connessione internet, l’app effettuerà un controllo ad intervalli di tempo prestabiliti (impostati dall’utente) e vi informerà con le ultime notizie. Attualmente l’intervallo minimo è di 15 minuti, il che aiuta a risparmiare batteria conservando una frequenza di notifica sufficiente. Infine, per i possessori di Windows Phone, c’è Earthquakes Monitor, che vi consentirà di controllare il verificarsi di terremoti in tutto il mondo grazie al servizio offerto dall’US Geological Survey e dal Centro Sismologico Euro-Mediterraneo. Riceverete tutti gli aggiornamenti tramite una live tile apposita che vi indicherà data e ora dell’evento.

Accanto a queste applicazioni, molti siti e blog segnalano in rete anche la presenza di applicazioni non del tutto affidabili, che promettono di poter addirittura prevedere i fenomeni sismici lanciando più o meno affidabili segnali di allarme utili per potersi mettere in fuga. A questo proposito è bene ricordare che purtroppo, al momento, non esiste un sistema scientifico per la previsione dei terremoti, e che pertanto nessuna applicazione (tantomeno a pagamento) può effettivamente essere considerata uno strumento affidabile per la previsione dei fenomeni sismici.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 05/06/12 alle ore 15:30 e classificato in Web & Social » Social Media . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 23 aprile 2017 21:43

  • Archivi