Mobile & Tech » Computer & Tablet

Asus al Computex 2012, ecco i tablet e i notebook del futuro

Asus ha annunciato diverse novità al Computex 2012, l’importante evento di Taipei dedicato al mondo della tecnologia, ma i prodotti più interessanti sono sicuramente il nuovo Transformer Book, un notebook con touchscreen rimuovibile, e il Taichi, un notebook convertibile con due schermi. Ma andiamo con ordine.

L’Asus Transformer Book è  a tutti gli effetti un computer portatile, che all’occorrenza si può usare come tablet grazie al display che si può estrarre dalla base. Il cuore del sistema è un processore Intel Core i7 Ivy Bridge. Per quanto riguarda le dimensioni dello schermo si possono scegliere tre modelli: da 11,6, 13 e 14 pollici.

La memoria RAM è di 4 GB, la grafica è gestita da un chip dedicato Nvidia mentre l’archiviazione è affidata a una soluzione ibrida con SSD e HDD. Non manca una fotocamera anteriore e una posteriore da 5 megapixel.

La parola d’ordine dunque è flessibilità, con dispositivi che si possono “trasformare” al momento del bisogno. Questa filosofia si rispecchia anche nell’Asus Taichi, un notebook con doppio schermo. Il secondo display è infatti installato sulla zona posteriore del dispositivo che, grazie a questa caratteristica, si presta a una vasta gamma d’uso.

Per esempio si potrà usare il Taichi in modo tradizionale, come se fosse un normale computer portatile, oppure facendo funzionare contemporaneamente i due display, come durante un incontro di lavoro dove si potrà far vedere al proprio interlocutore quello che si sta osservando sul PC. Nel caso di riunioni e brainstorming si potrà infine dare la possibilità a chi ci sta davanti di fare altre attività.

Anche in questo caso sono disponibili modelli di varie dimensioni, con schermi da 11,6 e 13,3 pollici (Full HD e Super IPS+ in entrambi i casi). Come hardware non mancano i processori Core i7 di Intel, 4 GB di RAM e SSD per l’archiviazione di dati, mentre per quanto riguarda la connettività abbiamo il classico supporto WiFi N, porte USB 3.0 e jack audio. Completano la panoramica due fotocamere, una frontale e una posteriore.

Asus ha presentato molte altre novità, come il Tablet 810 basato su piattaforma x86 Intel Atom e Windows 8 e il Tablet 600, il suo “gemellino” più piccolo, con chip Tegra 3 e Windows RT.

L’ultimo prodotto degno di nota è il Transformer AIO, un computer desktop con schermo touch da 18,4 pollici compatibile sia con Windows sia con Android. Per passare al sistema operativo di Google sarà sufficiente premere un pulsante. La caratteristica interessante di questo computer, dotato di processore Intel Ivy Bridge e chip grafico dedicato, è che si può staccare lo schermo per trasformarlo in un grosso tablet.

Asus non ha svelato molte caratteristiche di questo prodotto, per cui si può solo ipotizzare che il cuore del dispositivo sia nella base e che l’uso dello schermo in mobilità sia gestito in streaming. Non vediamo l’ora di scoprirne di più!

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 05/06/12 alle ore 16:00 e classificato in Mobile & Tech » Computer & Tablet . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

mercoledì 28 giugno 2017 03:59

  • Archivi