Mondo Vodafone » Comunicati Stampa

Vodafone porta internet in oltre 500 comuni in digital divide

Oltre 600.000 cittadini connessi alla banda larga mobile via radio

Milano, 6 giugno 2012 – Vodafone Italia raggiunge quota 530 Comuni connessi ad internet grazie alla banda larga mobile via radio, per un totale di oltre 600.000 cittadini che possono ora accedere a internet veloce. Partita a dicembre del 2010, l’iniziativa di Vodafone Italia “Mille Comuni“, volta a superare il digital divide, celebra il raggiungimento della metà del suo percorso.

L’iniziativa di Vodafone è iscritta all’interno di “Internet Ovunque”, un più ampio piano strategico lanciato da Vodafone per potenziare la rete mobile in Italia attraverso tre azioni contestuali: l’estensione della copertura sul territorio urbano ed extraurbano, che con la tecnologia HSPA ha raggiunto oggi una copertura superiore al 92% della popolazione, il consolidamento della qualità della rete, accompagnando la transizione verso il nuovo standard 4G ed il superamento del digital divide attraverso “Mille Comuni”.

In particolare il progetto “Mille Comuni” e’ stato accolto con entusiasmo da cittadini e amministrazioni locali che hanno inviato oltre 3600 segnalazioni. Ad oggi i Comuni che hanno superato il divario digitale attraverso la tecnologia via radio sono 224 nel Nord Ovest, 85 nel Nord Est, 101 al Centro e 90 al Meridione. Un percorso raccontato anche attraverso la realizzazione di un libro fotografico, realizzato in collaborazione con l’Ansa, che ha aperto una finestra sui primi 100 piccoli comuni, ricchi di tradizioni e di realtà artigianali di eccellenza.

Con un piano da 1 miliardo di euro per portare la banda larga via radio in tutta Italia, Vodafone Italia è l’unico operatore privato ad investire in modo massiccio per ridurre il digital divide in Italia. La diffusione della banda larga è un fattore chiave per la crescita del Paese e incide in modo crescente sullo sviluppo della società e delle imprese. ‪In Italia al 31 dicembre 2011 il 5,6% della popolazione, pari a circa 3,4 milioni di abitanti è in digital divide: non aveva accesso a internet a velocità sufficiente per fruire dei più moderni servizi di comunicazione elettronica (PA Digitale, Social Network, e-commerce, ecc.).

L’implementazione progressiva della rete 4G rientra nel programma di investimenti di Vodafone per l’ammodernamento della propria rete e la diffusione di internet e fa leva sull’affidabilità e la sicurezza della propria infrastruttura che, prima in Italia, ha ricevuto una certificazione di qualità da un istituto indipendente. Ad Ottobre 2011 Vodafone Italia ha investito oltre 1,2 miliardi di euro per aggiudicarsi le frequenze utili allo sviluppo della rete 4G. Ad aprile 2012 Vodafone ha concluso la copertura 4G di Ivrea – la prima città italiana dotata della rete mobile di ultima generazione – grazie ad una licenza sperimentale che ha consentito di utilizzare le frequenze a 1800 MHZ, solitamente dedicate alla comunicazione GSM.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 06/06/12 alle ore 12:02 e classificato in Mondo Vodafone » Comunicati Stampa . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

mercoledì 24 maggio 2017 00:36

  • Archivi