Mobile & Tech » Hi-Tech

Apple lascia la vecchia strada di Big G per la nuova di TomTom

Il divorzio tra Apple e Google Maps era già stato annunciato la scorsa settimana, ma le strade che avrebbero percorso i device della Mela ancora non erano state tracciate. Come previsto proprio in occasione del WWDC 2012 il colosso di Cupertino ha comunicato le novità in campo: una nuova applicazione Maps per iOS 6 che introduce informazioni sul traffico in tempo reale, visualizzazione in 3D delle aree e un migliore servizio di navigazione.

E lungo la via sbuca TomTom: come riportato da The Wall Street Journal, la società olandese specializzata in sistemi di navigazione satellitare ha annunciato l’accordo globale sancito con l’azienda di Cupertino, per mettere a disposizione le sue mappe digitali e relative informazioni. Sempre durante il  WorldWide Developers Conference Apple ha rivelato accordi con alcune case automobilistiche - tra cui General Motors, Mercedes-Benz, Land Rover, Jaguar e Audi – per introdurre un bottone sul volante collegato a Siri. Il sistema per comandi vocali di Apple – a breve disponibile in italiano – oltre a fornire indicazioni stradali, consentirà di ascoltare musica e comporre messaggi di testo, in vista della nuova applicazione Eyes Free, che permetterà di interagire con il proprio iPhone solo con la voce senza utilizzare le mani (ben ancorate al volante). Per ora pochi i dettagli rivelati, ma è certo che la tecnologia TomTom guiderà i vari iPhone e iPad tra gli itinerari in giro per il mondo.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 13/06/12 alle ore 16:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

mercoledì 28 giugno 2017 17:56

  • Archivi