Web & Social » Novità dal Web

La TV rinasce su internet. Nove italiani su dieci guardano video online

Nove italiani su dieci guardano abitualmente contenuti video su internet. A rivelarlo è la ricerca Accenture Video-Over-Internet Consumer Survey, che ha analizzato le abitudini di 7500 consumatori di 8 Paesi (Argentina, Brasile, Francia, Germania, Italia, Spagna, Gran Bretagna e Usa) scoprendo, appunto, che il 92% degli intervistati, il 93% in Italia, fruisce di video sulla rete, anche tramite device mobili. I tablet in particolare stanno conquistando un ruolo fondamentale: vengono utilizzati ogni giorno dal 18% dei consumatori, mentre il 24% li usa da 3 a 5 volte a settimana. I servizi maggiormente apprezzati dagli utenti sui tablet sono l’accesso a notizie tramite canali che non sono disponibili in tv (44%), la visione di video on demand (40%) e la possibilità di scaricare contenuti da poter utilizzare ovunque e in qualunque momento (40%).

Oltre alle aziende nate sul web, come Google, YouTube e Hulu, anche gli operatori tradizionali stanno investendo in questo settore, lanciando offerte dedicate. Sky e Mediaset restano i provider preferiti dal 39% degli utenti, nonostante i produttori di videogiochi e console (12%) e le nuove società internet (15%) stiano pian piano recuperando terreno e potrebbero in futuro minacciare il loro predominio sul mercato.

Sfatato anche il luogo comune per cui l’utente della rete vuole tutto gratis: ricercando un servizio di alta affidabilità e qualità anche su reti a banda larga, il 69% degli utenti è pronto a mettere mano al portafoglio. Largo anche al modello catch up: nessuna necessità di conservare il video su una memoria fisica, meglio la visione in streaming. La qualità dei video è poi un’altra importante caratteristica per gli utenti. Il 45% li vuole in HD, il 53% non sopporta la pubblicità e il 51% tempi di download o caricamento troppo lunghi.

L’unico scoglio che rimane è la facilità di accesso ai contenuti televisivi su internet. Il 23% degli intervistati non è sicuro su come collegare la propria tv a internet per accedere ai servizi on demand, mentre il 36% preferisce utilizzare una Smart Tv, già collegata alla rete. Percentuale destinata a salire a discapito del 16% che invece utilizza un decoder. Solo il 5% utilizza le console di videogame, ma il dato sale tantissimo se riferito a giovani e giovanissimi.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 15/06/12 alle ore 18:00 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

venerdì 18 agosto 2017 18:29

  • Archivi