Web & Social » Novità dal Web

Maturità 2012: ecco le tracce dei temi tra argomenti classici, attualità e invii 2.0

Partiti gli esami di Maturità 2012 con la prima prova uguale per tutti gli istituti: il tema di italiano.

L’arrivo 2.0 delle tracce, inviate per la prima volta sotto forma di Plico Telematico, non ha impedito ad alcuni temi classici di emergere tra le righe dei titoli, accanto ad argomenti più attuali. Montale, i giovani e la crisi, le responsabilità della scienza e della tecnologia: sono alcune delle tracce proposte, mentre il Ministero dell’Istruzione ha smentito le voci sulla presenza di Amy Winehouse e Marco Simoncelli.

Stamattina dalla Cina, con l’augurio del ministro Profumo al mezzo milione di studenti che affronterà gli esami, è arrivato anche il codice per decriptare i plichi telematici. Una stringa di 25 lettere e numeri, FCM5L-YX86Z-ZICM6-95NLW-XXSU7, che ha consentito la lettura delle tracce, nonché un risparmio di tempo e soldi “valutato in 240mila euro”.

Ecco gli argomenti che i maturandi stanno affrontando in queste ore:

Per la tipologia A di analisi di testo torna Montale con il brano “Ammazzare il tempo”, tratto da “Auto da fè. Cronache in due tempi”, un saggio del 1966.

Per la tipologia B nell’ambito artistico-letterario si chiede di parlare del Labirinto, con documenti di autori come Ariosto, Picasso, Calvino ed Eco.

Nell’ambito scientifico si parte da una frase di Hans Jonas Il principio di responsabilità. Un’etica per la civiltà tecnologica” e si ruota attorno al tema delle responsabilità di scienza e tecnologia con brani di Primo Levi, Leonardo Sciascia, Pietro Greco e Margherita Hack.

Nell’ambito socio-economico si parla di giovani e crisi. «Con la crisi internazionale degli ultimi tempi, un problema ha assunto rilevanza: la disoccupazione giovanile. La questione è drammatica soprattutto in Italia, particolarmente grave nel Mezzogiorno. Spiega come sia stato possibile arrivare a questo punto, e illustra alcune soluzioni possibili, avanzando considerazioni personali». Tra i brani citati comparirebbero, oltre ai dati del Rapporto Censis sul lavoro, anche frasi di Steve Jobs.

Due tracce storiche, una per il tema, sullo sterminio degli ebrei ad opera dei nazisti durante la seconda guerra mondiale con una frase di Hannah Arendt, e una per il saggio breve storico-politico su “bene individuale e bene comune”, con brani di Tommaso D’Aquino e di Rousseau.

Per il tema di attualità, infine, lo spunto è la frase di Paul Nizan, scrittore e filosofo francese: « “Avevo vent’anni. Non permetterò a nessuno di dire che questa è la più bella età della vita” (Paul Nizan, Aden Arabia, 1931).
Il candidato rifletta sulla dichiarazione di Nizan e discuta problemi, sfide e sogni delle nuove generazioni.“»

In attesa dei primi che usciranno dalla prova con un peso in meno sullo stomaco, ancora un in bocca al lupo a tutti i maturandi.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 20/06/12 alle ore 11:45 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

venerdì 23 giugno 2017 07:02

  • Archivi