Web & Social » Novità dal Web

Dopo Megaupload Kim Dotcom torna all’attacco con Megabox

Non sentivamo parlare di Kim Schmitz da gennaio scorso quando Megaupload e Megavideo, i due popolari siti di file-sharing, vennero oscurati. Le accuse di pirateria digitale, violazione di copyright e riciclaggio di denaro sporco provocarono un arresto preventivo nei confronti del fondatore. Ora si trova ai domiciliari in Nuova Zelanda e dal suo nuovo account Twitter – che conta già quasi 40mila followers – annuncia l’arrivo di Megabox, un nuovo progetto che certamente farà discutere.

Come dichiarato a TorrentFreak, Kim Dotcom, pseudonimo di Schmitz, sta lavorando infatti a una piattaforma di hosting musicale con capacità illimitate di ospitare i brani degli artisti, diciamo in pieno stile iTunes. A proposito di Apple tra i suoi followers spicca proprio Steve Wozniak, come conferma anche la foto che li ritrae insieme postata su Twitter tramite Instagram. Non a caso il cofondatore della Mela ha collaborato con la Electronic Frontier Foundation, che si è occupata del recupero dei file degli utenti di megaupload, restituendo i contenuti ai proprietari. Grande ammirazione da parte di Dotcom come dimostrano le lusinghiere e scherzose parole riposte nel tweet che accompagna la foto: “MegaWoz. Great guy & supporter of EFF. EFF is helping to give Mega users their files back. Thanks Woz & EFF.”

L’innovativo servizio di cloud, oltre a diventare un potenziale concorrente delle piattaforme già esistenti, potrebbe dare fastidio anche alle etichette discografiche. In che modo? Megabox offrirebbe agli artisti il 90% dei ricavi per ogni singolo download, evitando quindi di devolvere grosse cifre alle major. Con il web l’industria della musica è in continua evoluzione con i suoi pro e contro. Fermo restando che la tutela del diritto d’autore ha la priorità. Speriamo che Dotcom questa volta lo rispetti.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 26/06/12 alle ore 14:00 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

lunedì 23 ottobre 2017 04:16

  • Archivi