Mobile & Tech » Hi-Tech

L’auto del futuro meglio di Supercar, con Kinect, Windows 8 e la tecnologia Microsoft

Le auto del futuro potrebbero sfruttare tecnologie Microsoft provenienti dal mondo dei computer, degli smartphone e perfino dei videogiochi. L’azienda di Redmond, e per la precisione il team Connected Car, ha infatti pensato di integrare prodotti come Kinect, Windows 8 e Windows Phone nell’equipaggiamento di un’automobile, in modo da renderla superaccessoriata e decisamente futuristica.

L’obiettivo è di creare un’auto in grado di riconoscere il guidatore e memorizzare diverse impostazioni, in modo da far diventare il veicolo da semplice oggetto passivo a collaboratore attivo, capace di rispondere a comandi vocali, gestuali e perfino a semplici espressioni facciali. Inoltre, dopo aver imparato le abitudini del guidatore, l’auto dovrebbe anche proporre informazioni personalizzate.

Il segreto per raggiungere tutto questo è un sapiente uso di Kinect – fondamentale per riconoscere le fattezze fisiche e i gesti del proprietario – di Windows Phone – per impartire i comandi vocali e per farsi guidare in mezzo al traffico grazie al modulo GPS – e del tablet Windows 8, che diventerebbe l’interfaccia grafica del veicolo, ma anche un sistema per l’intrattenimento dei passeggeri.

Alcune di queste tecnologie sono già state integrate nelle auto attualmente in vendita, come Fiat Blue & Me, Ford SYNC e Kia UVO, tuttavia le vere potenzialità di questi sistemi si possono vedere nel Project Detroit.

Il nome in codice nasconde una Ford Mustang Fastback del 1967 super-accessoriata con gadget ultra-tecnologici. L’auto è infatti dotata di un telecomando a distanza attivabile tramite Windows Phone e di una connessione WiFi 4G che serve per accedere alle mappe di Bing, al sistema Smart Start di Viper e a tutta una serie di dati del veicolo (velocità, livello del carburante, ecc.), archiviati e aggiornati in tempo reale su Windows Azure.

Ma non finisce qui, perché la dotazione tecnologica di quest’automobile integra un contachilometri e un computer di bordo touchscreen con Windows 8 Metro e interfaccia personalizzabile. Il tablet, accessibile ai passeggeri, comprende anche un navigatore GPS in grado di segnalare vari punti d’interesse, nonché aggiornamenti in real-time sulla situazione del traffico.

Una volta parcheggiato il bolide il divertimento continua, usando il parabrezza come schermo di proiezione per i film o per giocare con Xbox 360 e Kinect senza nemmeno scendere dal veicolo. Gli amanti della sicurezza potranno invece sfruttare il Kinect per controllare le telecamere installate sui paraurti, in modo da guardare tutto ciò che circonda l’auto direttamente sul proprio dispositivo Windows Phone. Roba da far invidia a KITT, l’auto dello storico telefilm Supercar.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 28/06/12 alle ore 10:40 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

venerdì 21 luglio 2017 14:47

  • Archivi