Mobile & Tech » Computer & Tablet

Nokia, tablet Asus Nexus 7 viola un suo brevetto wireless

Nokia potrebbe denunciare Google e Asus per violazione di alcuni brevetti correlati alla tecnologia Wi-Fi adottata dal nuovo tablet Nexus 7. In verità il prodotto non è ancora disponibile sul mercato, ma il colosso finlandese detiene una serie di brevetti chiave che non possono essere aggirati quando si desidera realizzare un portatile con supporto Wi-Fi 802.11.

Al mondo esistono più di 40 licenziatari per il suo portafoglio brevetti relativo a standard essenziali, ma a questo giro Google e Asus non si sono fatti sentire. Nokia ha lanciato l’amo e non si è ancora rivolta al tribunale, quindi c’è ancora ampio margine di manovra per trovare un accordo extra-giudiziale ed evitare eventuali blocchi delle vendite. “Dovrebbero semplicemente contattarci – ha commentato un portavoce di Nokia – e firmare per la licenza”.

Da rilevare comunque che nessuno ha ancora analizzato in profondità l’hardware del Nexus 7. La querelle si basa sul presupposto che Asus non abbia trovato alternative rispetto allo standard tecnologico adottato dall’intero settore. In ogni caso Asus ha confermato in una nota che “al momento non fornirà alcuna risposta o commento sulla questione”. Google invece non si è neppure espressa sull’argomento.

Per quanto riguarda la scheda tecnica ufficiale del Nexus 7 l’unica scoperta dell’ultim’ora degna di nota riguarda il mancato supporto supporta MHL (Mobile High-Definition Link) e USB-OTG (On The Go), due tecnologie presenti nella maggior parte dei tablet di ultima generazione.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 04/07/12 alle ore 11:00 e classificato in Mobile & Tech » Computer & Tablet . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 28 maggio 2017 18:39

  • Archivi