Web & Social » Social Media

Un grande weekend di sport (anche senza calcio)…

Le emozioni non sono certo mancate per il primo fine settimana senza calcio. A Silverstone si è disputata la nona prova del mondiale di Formula 1. Una gara incredibile che ha visto tagliare per primo il traguardo l’australiano della Red Bull, Mark Webber passato in testa a quattro giri dalla fine. L’amaro in bocca spetta alla Ferrari di Alonso, una gara splendida e condotta da protagonista fino al 48esimo giro. Un cedimento delle gomme ha poi fatto sì che la Rossa di Maranello, a pochi chilometri dal traguardo, passasse il testimone a Webber. Il terzo gradino va al tedesco Sebastian Vettel su Red Bull.

Una beffa per MagicAlonso, che nonostante la seconda posizione continua a condurre la classifica mondiale piloti. Per vedere il bicchiere mezzo pieno bisogna constatare che la Ferrari è tornata ad essere competitiva anche sull’asciutto. Lo attesta anche il fatto che Alonso ha collezionato 4 podi nelle ultime 5 gare.

Fernando è comunque soddisfatto per la prova disputata nel Gp di Gran Bretagna, come comunicato dal suo account Twitter @alo_oficial: “Grande week-end con un bel podio! In bagnato e asciutto siamo stati con i migliori, questo è importante.. una buona notizia!“. Anche la Ferrari ha commentato positivamente la prova dei suoi piloti, da @InsideFerrari: “Una gara molto buona“.

Dalle 4 ruote passiamo alle 2 di MotoGP. La carovana si è fermata a Sachsenring in Germania. A brindare, passando per primo sotto la bandiera a scacchi è stato Daniel Pedrosa su Honda. A ruota si sono classificati Lorenzo e Dovizioso su Yamaha. La corsa non è stata per niente banale e monotona. C’è stata bagarre vera e senza esclusione di colpi. Casey Stoner francobolla dei sorpassi mozzafiato e all’ultimo giro cade inspiegabilmente, lasciando la vittoria al suo compagno di scuderia. Nelle retrovie non è andato tutto liscio, il Dottore era il sorvegliato speciale: sulle tribune, infatti, erano presenti i dirigenti dell’Audi, nuovi proprietari di casa Ducati. Il Vale riesce alla fine, con un bel colpo di coda e un sorpasso alla “vecchia”, a tenersi dietro le altre due Ducati di Barberà e Hayden piazzandosi così al sesto posto. A fine gara Valentino ha dichiarato: “Questa volta è andata un pochino meglio perché abbiamo deciso di lavorare su un setting diverso per salvare le gomme. Sono riuscito ad avere un passo buono e a tenerlo fino alla fine.” Sarà la svolta per il Dottore?… Staremo a vedere.

Della serie: “A volte ritornano“. A Wimbledon si è disputata la terza prova del Grande Slam e a vincerlo e il redivivo Roger Federer. C’è chi parlava di campione sul viale del tramonto, ma l’elvetico vincendo il suo settimo Slam eguaglia Sampras, sia per numero di vittorie sull’erba inglese sia per ammontare di settimane in testa alla classifica Atp. Con questa importante vittoria, Roger  fa abdicare Djokovic, diventando di nuovo il Re del tennis mondiale. A fine incontro belle le parole per il rivale Andy Murray: “E’ stato un grande e temibile avversario, di certo vincerà presto anche lui un torneo del Grande Slam“.

Per ora è tutto, ci tocca darvi appuntamento come sempre alla prossima settimana, rimarremo sempre all’erta per non farvi mancare parole e immagini da BarSport… Digitale.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 09/07/12 alle ore 17:30 e classificato in Web & Social » Social Media . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 25 luglio 2017 14:35

  • Archivi