Web & Social » Novità dal Web

Uomini e donne: chi è più intelligente? And the winner is….

Dopo anni di dibattiti a tutti i livelli – perché, diciamocelo, chi di noi non si è imbattuto, anche in casa o col proprio gruppo di amici, in una discussione di questo tipo – arriva dalla scienza una risposta ufficiale a una delle più grandi controversie umane, cioè se le donne siano o no più intelligenti degli uomini.

Ebbene oggi la scienza risponde di sì. No uomini, non smettete di leggere questo articolo. La conferma è parziale. Capiamo meglio. Queste risposte arrivano dall’analisi dei test sul quoziente intellettivo (QI), da sempre molto controversi, ma anche molto utilizzati nei paesi anglosassoni. Come riporta il Sunday Times, lo studio è opera di uno dei più grandi esperti di QI, il neozelandese James Flynn che, per la prima volta, ha evidenziato nei test il sorpasso delle donne sugli uomini.

Fino a un secolo fa, infatti, le donne registravano punteggi più bassi di almeno cinque punti rispetto agli uomini, tanto da convincere gli psicologi che vi fossero delle differenze genetiche di base. La differenza, però, negli ultimi anni, è andata via via diminuendo fino agli ultimi risultati.

“Negli anni è cresciuto il quoziente intellettivo di entrambi i sessi, come conseguenza della modernità: la vita più complessa sfida il nostro cervello che si adatta e aumenta le nostre capacità. Ma il QI delle donne è cresciuto più in fretta”, ha spiegato Flynn, secondo il quale “l’effetto della modernità sulle donne sta appena cominciando a farsi sentire.”

In pratica sarebbe stata la modernità a costringere il gentil sesso a diventare “multitasking”, sviluppando cioè la capacità di svolgere contemporaneamente più compiti – madre, donna di casa, donna in carriera – e questo le avrebbe aiutate a compiere il sorpasso. I dati raccolti indicano infatti che il QI, in crescita nei Paesi occidentali in media di 3 punti per decennio, è cresciuto per le donne più che per gli uomini. Così in Australia, per esempio, maschi e femmine ottengono ora in media un punteggio identico, mentre in Nuova Zelanda, Estonia e Argentina, le donne hanno superato gli uomini.

Insomma: che le donne siano diventate solo ora più intelligenti, o che lo siano sempre state in potenza (e ora siano solo più libere di esprimerlo nella società moderna), il risultato non cambia… Al prossimo test!

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 17/07/12 alle ore 16:00 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 23 marzo 2017 15:13

  • Archivi