Web & Social » Novità dal Web

Hacker attaccano Gamigo, rubati i dati di 8 milioni di utenti

Gamigo, una delle principali piattaforme europee di giochi multiplayer online, ha subito un attacco da parte di hacker, che sono riusciti a impossessarsi degli account di 8 milioni di utenti. L’intrusione risale a quattro mesi fa ma soltanto nei primi giorni di luglio sono comparsi online i dati sottratti, comprensivi di username, e-mail e password criptate.

Secondo PwnedList, un servizio che verifica se gli account sono compromessi, si sta parlando di un archivio di 500 MB. Steve Thomas, fondatore del servizio di monitoraggio, ha dichiarato che è la perdita più grande mai vista dall’apertura del sito web. “Quando è successa la violazione i dati non sono stati divulgati e quindi non sembrava una cosa di cui preoccuparsi. Ora sono finiti online 8 milioni di indirizzi mail e password, dati accessibili facilmente a qualsiasi hacker”, commenta Thomas.

Fortunatamente le password non sono state pubblicate esplicitamente (a quanto pare è stata usata una sorta di censura parziale dei caratteri) ma secondo gli esperti gli account potrebbero essere già compromessi. Considerando che Gamigo è una delle realtà più solide del free-to-play in Europa si sta parlando di un duro colpo per l’immagine di uno dei settori dei videogiochi più interessanti degli ultimi anni.

Fra gli 8 milioni di utenti con i propri dati personali a rischio ci sono circa 3 milioni di statunitensi, 2,4 milioni di tedeschi e 1,3 milioni di francesi, con indirizzi email gestiti da Hotmail, Gmail, Yahoo! e anche profili aziendali come IBM, Allianz, Siemens, Deutsche Bank e ExxonMobil.

La community online ha reagito duramente, condannando l’atteggiamento di Gamigo, che avrebbe aspettato troppo prima di avvisare gli utenti dell’accaduto. Ora potrebbe essere troppo tardi per cambiare la password e si prospettano tempi duri per gli sbadati che usano la stessa combinazione di caratteri per altri servizi (email, home banking, acquisti online). Il consiglio è sempre lo stesso: mai usare la stessa password, soprattutto per i servizi online associati alle carte di credito o al conto corrente bancario.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 25/07/12 alle ore 13:00 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 30 maggio 2017 11:12

  • Archivi