Mobile & Tech » Computer & Tablet

Lenovo pronta a conquistare l’Europa con tablet Android e Windows 8

Lenovo ha intenzione di puntare sull’Europa e di investire nel cosiddetto Vecchio Continente con una nuova gamma di prodotti consumer. La conferma di questa nuova strategia arriva direttamente da Filippo Praticò, nuovo vicepresidente di Lenovo per il Sud Europa. L’azienda intende guadagnare una quota di mercato del 10% entro il 2013, un incremento notevole rispetto all’8,8% odierno, secondo i dati preliminari di IDC.

Il segreto per riuscire a raggiungere questo obiettivo ambizioso è la nuova linea di prodotti che stanno per arrivare in commercio, come il tablet convertibile Yoga, presentato in occasione del Computex di Taiwan. Praticò conferma che questo prodotto arriverà in Italia entro la fine del 2012 e sfrutterà il nuovo Windows 8, ma non sarà l’unico dispositivo di Lenovo a farci compagnia durante le festività natalizia. Entro la fine dell’anno vedremo anche un tablet Android da 7 pollici e uno con le stesse dimensioni con Windows 8.

In questi mesi estivi vedremo invece i nuovi IdeaPad U310 e U410, due ultrabook che saranno disponibili entro agosto e saranno indirizzati agli studenti. A proposito di computer ultraportatili Praticò spiega che “si tratta di prodotti arrivati da poco sul mercato e che devono essere ancora recepiti dal consumatore finale. I volumi di vendita sono in crescita, ma non ai livelli che ci si aspettava inizialmente, anche perché l’andamento stesso del mercato in generale non è quello che era stato preventivato. Lenovo ha investito nel settore degli ultrabook, ha annunciato una serie di nuovi prodotti e ora si aspetta ritorni significativi, ma dipende tutto da come andrà il mercato”.

Praitcò spera che Windows 8 e un’offerta più ricca di prodotti siano in grado di guidare la crescita di questi dispositivi, caratterizzati da una fascia di prezzo medio / alta.

Chiaramente i computer ultrasottili non interessano a tutti e per questo motivo nella gamma di prodotti Lenovo troviamo anche un discreto numero di PC desktop ThinkCentre. I modelli più interessanti sono le soluzioni all-in-one con schermi touch da 20 e 23 pollici. Anche in questo caso i prodotti saranno basati su Windows 8 e saranno disponibili a partire dal 26 ottobre.

Uno dei pochi settori tecnologici in cui Lenovo non è attiva è quello degli smartphone. Praticò spiega che in Cina questi dispositivi stanno raggiungendo notevoli quote di mercato, ma un’eventuale importazione in Europa è ancora da valutare, ma non è da escludere. Nel frattempo ci si concentra sul settore dei computer, che vede Lenovo in seconda posizione come produttore mondiale e pronta a sorpassare HP, che continua a perdere terreno.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 26/07/12 alle ore 16:00 e classificato in Mobile & Tech » Computer & Tablet . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 28 maggio 2017 10:25

  • Archivi