Lifestyle » Eventi

Tim Berners-Lee alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi 2012: “This is for everyone”

Tutto secondo le attese, e anche qualcosa in più, per la cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Londra 2012. Effetti speciali, grandi scenografie, protocollo olimpico rispettato. Lo spettacolo diretto dal regista Danny Boyle si è sviluppato come la trama di un film, con tanto di colpi di scena. Uno su tutti la proiezione su maxi-schermi di un mini-film prodotto dalla BBC con l’ultimo 007, Daniel Craig, che dopo essere entrato nello studio della Regina Elisabetta, trasformata in una stravagante Bond Girl, la scorta fuori da Buckingham Palace per farla salire su un elicottero. Poco dopo una controfigura si getta col paracadute come se dovesse atterrare in mezzo allo Stadio Olimpico. Nel mentre, intorno alle 21.30, la Regina Elisabetta, accanto al presidente del Comitato Olimpico Jacques Rogge e al principe Filippo, entra nel Palco Reale con lo stesso soprabito e cappellino rosa con cui aveva interpretato se stessa accanto a James Bond. Alla mezzanotte e cinque (ora italiana) è il momento degli atleti azzurri. I nostri sbucano dal sottopassaggio dello Stadio Olimpico dopo essere arrivati a piedi dal Villaggio. La schermitrice Valentina Vezzali è la nostra portabandiera, seguita da 142 atleti e 34 “officials” (molti dei 290 atleti qualificati non sono ancora arrivati a Londra).

Ampio spazio, naturalmente, a innovative soluzioni tecnologiche durante tutto l’evento. Una prima sorpresa è la distribuzione di occhialini al pubblico per vedere alcuni momenti in tre dimensioni, oltre alla realizzazione di un muro virtuale dove passavano le immagini di atleti e personaggi che hanno fatto la storia dello sport. Da non dimenticare poi l’omaggio a Internet e Social Network, con “l’inventore” del  World Wide Web Sir Tim Berners-Lee che dall’interno dello stadio ha lanciato un messaggio su Twitter: “This is for everyone“, visibile a caratteri cubitali lungo tutte le tribune. Proprio su Twitter, alla fine della cerimonia di apertura, il regista Boyle, ha inviato un messaggio per ringraziare tutti i partecipanti e il pubblico. E sui social network, da Facebook a Twitter, i commenti sono unanimi: la cerimonia di apertura delle Olimpiadi 2012 di londra è stata fantastica.

Conclusa da poco la festa, già da oggi si parla di competizioni e finali, anche per l’Italia. Il primo giorno ufficiale di gare dei Giochi di Londra vede infatti esordire i nostri atleti in discipline dove siamo tradizionalmente protagonisti. Due su tutte: scherma (con Valentina Vezzali già in pedana) e ciclismo. Senza contare che poi ci sarà l’esordio in acqua di uno dei nostri assi nella manica, Federica Pellegrini, che cercherà di portare in finale la 4×100 stile libero. Infine qualche sorpresa positiva potrebbe arrivare da judo e tiro con l’arco. Che dire allora: forza ragazzi!

Commenti (2)
Questo articolo è stato pubblicato sabato 28/07/12 alle ore 12:00 e classificato in Lifestyle » Eventi . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.
News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

mercoledì 26 luglio 2017 20:38

  • Archivi