Mobile & Tech » Apps & Games

Le donne amano i videogiochi, il joypad non ha segreti

Secondo l’ultima ricerca di Entertainment Software Association il 47 percento dei videogiocatori sono donne. Cade così lo stereotipo che associa i videogiochi solo ed esclusivamente ai maschi, ma questa non è l’unica rivelazione del sondaggio. L’età media dei giocatori nel 2012 è di 30 anni, ma se si guardano gli utenti più giovani si scopre che le ragazze di diciotto anni sono molte di più rispetto ai maschi diciassettenni, rispettivamente il 30% del totale contro il 18%.

La ricerca evidenzia che il 32% dei giocatori ha meno di 18 anni, il 31% ha un’età compresa fra i 18 e i 35 anni mentre il 37% ha più di 26 anni. La differenza rispetto al 2010 è notevole, visto che nemmeno due anni fa l’età media dei giocatori era di 37 anni. Tuttavia si sospetta che il merito sia di un cambiamento nella domanda posta dall’ESA ai soggetti intervistati, e non di una modifica radicale delle abitudini degli utenti. Nell’ultimo sondaggio infatti la domanda era più generica. Al posto di chiedere se avessero una console o un PC per giocare gli intervistatori hanno chiesto se gli utenti giocavano al computer o con altri dispositivi. Quello che sembra un piccolo cambiamento ha di fatto incluso tutti i cosiddetti casual gamer che sfruttano i tablet e gli smartphone per giocare, e secondo le stime si parla di un numero di utenti pari al 33% degli appassionati di giochi.

Ritornando al discorso sulla differenze fra i due sessi gli uomini tornano in vetta alla classifica (di poco) quando si parla di acquisti: il 52 dei clienti abituali di questo genere di prodotti sono uomini, ma le donne inseguono da vicino con il 48%. La ricerca dell’ESA include molti altri dettagli curiosi, per esempio il 15% degli appassionati di videogiochi si diverte con titoli online. Fra questi il 42% preferisce puzzle, giochi di carte e simili, mentre il 25% si concentra sui giochi di ruolo, strategici o sportivi.

La classifica dei giochi preferiti incorona al primo posto Call of Duty: Modern Warfare 3, inseguito da Just Dance 3, da Madden NFL 12 e da Elder Scrolls V: Skyrim. Ovviamente il sondaggio è limitato agli Stati Uniti, come si può intuire dai gusti nella scelta dei videogiochi. Qui in Italia un gioco di football come Madden non arriverebbe nemmeno nei primi venti e sarebbe sostituito dai classici PES e FIFA.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 06/08/12 alle ore 10:00 e classificato in Mobile & Tech » Apps & Games . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Articoli correlati

Nessun articolo correlato.

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 23 maggio 2017 07:05

  • Archivi