Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni

Apple contro Samsung: il Galaxy S è una copia dell’iPhone?

L’eterno processo fra Apple e Samsung si arricchisce di una nuova puntata e questa volta i legali dell’azienda della Mela sembrano aver messo a segno un punto dalla loro parte. Apple ha infatti presentato in tribunale un lungo documento interno dell’azienda rivale, dove si stabilisce la strategia per migliorare il Galaxy S confrontandolo passo dopo passo con l’iPhone.

Nelle 132 pagine redatte dagli sviluppatori di Samsung, il Galaxy S, identificato come S1, impallidisce in confronto allo smartphone di Apple, che sarebbe migliore sotto ogni aspetto. Emergono valutazioni su tutti gli elementi grafici, sulle applicazioni, sulla gestione dell’interfaccia e perfino sulle icone, e il consiglio dei tecnici di Samsung per migliorare il proprio dispositivo è chiaro: procedere rendendolo più simile all’iPhone.

Il documento gioca a favore di Apple, che da sempre difende la tesi che Samsung abbia copiato palesemente il lavoro degli ingegneri della Mela. Tuttavia per vincere la causa bisognerà dimostrare che l’azienda coreana ha effettivamente violato dei brevetti o alcuni particolari di design “rubati” dai prodotti Apple (trade-dress in termini giuridici).

I testimoni dell’accusa hanno dichiarato che la somiglianza fra i dispositivi Samsung e l’iPhone non è una coincidenza, e l’opinione è condivisa anche da Susan Kare, la storica responsabile delle icone di OS X dal 1982 al 1986, nonché di molti loghi creati per Microsoft nel periodo compreso fra il primo Windows e Windows XP. La designer ha ammesso persino di aver confuso il suo iPhone con uno smartphone Samsung preso per sbaglio da una scrivania durante l’incontro con gli avvocati prima del processo. La tesi della testimone è che gli utenti dovrebbero capire chiaramente la differenza fra i dispositivi, anche dai suoni e dai loghi.

Samsung continua a sostenere la sua linea di difesa, dicendo di non aver copiato nulla e che Apple realizza funzioni che non sono degne di essere considerate brevetti. Per ora Apple sembra in vantaggio in questa fase del processo, ma l’iter burocratico è ancora lungo e siamo sicuri che la “telenovela” andrà avanti ancora per molto tempo.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 08/08/12 alle ore 16:30 e classificato in Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 17 ottobre 2017 17:13

  • Archivi