Lifestyle » Eventi

Olimpiadi 2012. Non è sempre podio quel che luccica…

Giornata intensa quella di ieri per gli Azzurri olimpici, tra successi e delusioni. Dopo lo choc per la giusta esclusione di Alex Schwazer, le gare sono che ci hanno visti coinvolti sono state tante.

Partiamo con la Canoa, dove c’è sempre lei, Josefa Idem, che nel K1 500 metri, ha registrato un’ottima prestazione risultando vincente nella sua semifinale e conquistando l’accesso alla finale del 9 agosto. Quarantotto anni e sempre tanta tanta grinta e passione.

Per l’atletica, il nostro Emanuele Abate, quarto in batteria sui 110 ostacoli, si aggiudica la semifinale che si terrà stasera, mentre Elena Romagnolo disputerà la finale nei 5000 metri. Non si qualificano purtroppo le altre italiane in gara, Silvia Weissteiner e Nadia Ejjafini, così come Marzia Caravelli che non ha completato i 100 ostacoli. Nel salto triplo superano il turno Daniele Greco e Fabrizio Donato.

Soddisfazione anche per Alessandro Fabian, che chiude le tre prove di Triathlon al 10° posto. Davide Uccellari è solo 29°.

Nella Vela Alessandra Sensini regala ancora emozioni concludendo all’8° posto la medal race della classe RS:X. In classifica generale chiude 9ª. Gabrio Zandonà e Paolo Zucchetti nella classe 470 concludono le 10 regate al 4° posto (51 punti) e guadagnano l’accesso alla medal race. Nelle ultime due regate l’equipaggio azzurro ha ottenuto l’11° e il 3° posto. Gli ultimi due piazzamenti del 470 femminile, 16° e 18° posto, hanno collocato Giulia Conti e Giovanna Micol in quarta posizione.

Sconfitti purtroppo Daigoro Timoncini, nella Lotta, così come, in semifinale per il 5°/8° posto, la nostra nazionale femminile di Pallanuoto e ai quarti quella di Pallavolo.

Terminano al 7° posto nella finale del duo di Nuoto Sincronizzato Giulia Lapi e Mariangela Perrupato.

Sarà in finale il 9 agosto poi Valentina Truppa, in sella ad Eremo del Castegno, per gli Sport Equestri.

Neo della giornata italiana a Lodra la gara di Vanessa Ferrari nella Ginnastica. Nel corpo libero l’atleta sfiora il podio, ma si deve accontentare del quarto posto. Tante lacrime per una gara splendida che le fa ottenere lo stesso punteggio della russa terza classificata, ma che, a causa di un minor punteggio nell’esecuzione dell’esercizio, non le porta al collo la medaglia. Tantissimi complimenti comunque a lei e alla sua prestazione inattesa e di altissimo livello.

La giornata di Londra oggi si apre su nuove gare: nell’atletica aspettiamo i risultati di Silvia Salis per il Martello e di Daniele Meucci nei 5000 m. Per il ciclismo BMX sarà in gara Manuel De Vecchi. Le nostre nazionali maschili di Pallavolo e Pallanuoto scenderanno in campo, e in piscina, per giocarsi i quarti di finale. La vela vedrà in gara Giulia Conti con Giovanna Micol e Giuseppe Angilella con Gianfranco Sibello.

Anche Vincenzo Mangiacapre sarà sul ring stasera, mentre in piscina aspetteremo le eliminatorie dei tuffi dalla piattaforma 10 m di Noemi Batki e Brenda Spaziani.

In bocca al lupo Azzurri!

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 08/08/12 alle ore 10:30 e classificato in Lifestyle » Eventi . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

mercoledì 24 maggio 2017 10:07

  • Archivi