Lifestyle » Eventi

Record Olimpiadi di Londra 2012: le più condivise di sempre

Le Olimpiadi di Londra 2012, oltre che per i risultati sportivi, si ricorderanno anche per un record molto particolare: sono state sicuramente le Olimpiadi più “condivise” della storia. Il merito di questo primato va sicuramente ai social network ed ai loro utilizzatori, che dall’ultima edizione dei Giochi Olimpici, Pechino 2008, sono aumentati in maniera esponenziale. Venendo ai numeri, come rilevato da Sentimeter, il blog curato da un team ricercatori dell’Università degli Studi di Milano, solo negli ultimi 7 giorni ben 464 mila pagine web sono state dedicate in Italia all’evento, numero che sfiora l’incredibile cifra di 7 milioni se conteggiamo tutte quelle pubblicate nell’ultimo mese. Su Facebook la pagina ufficiale dei Giochi Olimpici al momento in cui scriviamo ha raggiunto quota 3.702.915 “Mi piace”, mentre per quella dedicata alle Olimpiadi di Londra 2012 i like sono 1.631.915. Grazie ai social network, soprattutto Twitter, possiamo inoltre tracciare un bilancio di come gli italiani hanno vissuto questi Giochi. Negli oltre 163 mila tweet pubblicati nei giorni delle gare c’è di tutto: entusiasmo, delusione, e qualche polemica. Il 60% circa dei tweet italiani pensa che queste Olimpiadi siano state un’emozionante passerella di grandi atleti, un evento interessante con una valanga di record battuti. Il restante 40% di detrattori si divide tra chi si è detto annoiato dall’evento in quanto tale (7,3%), dalle troppe polemiche tra gli atleti (16,5%), dai casi di doping (10%) o dai troppi sponsor (3,1%). C’è poi chi considera alcuni sport “poco atletici” e non adatti ai giochi olimpici (4.9%), e chi vede nell’evento una spinta troppo nazionalistica (4.9%). Per quanto riguarda i giudizi sulla spedizione azzurra, prevale la soddisfazione per i risultati ottenuti, tanto che il 42,7% si dichiara entusiasta per la posizione dell’Italia nel medagliere, mentre registriamo un 37,1% che esprime delusione.

Entrando nello specifico dei singoli atleti, tra gli italiani più “chiacchierati” al primo posto troviamo le ragazze del fioretto, Di Francisca, Errani e Vezzali (17,2%), seguite da Tania Cagnotto (15,1%). Tra gli atleti stranieri il primo è Bolt (11,2%) seguito da Phelps (8,2%) e Pistorius (7,3%) alla sua prima Olimpiade tra i normodotati. Nella graduatoria ottiene un buon piazzamento anche il Dream Team del Basket USA di LeBron James (5,4%), l’atleta che può vantare il più alto numero di fan su Facebook e Twitter. Tra i più citati troviamo anche Josefa Idem (7,3%), la Pellegrini (8,3%), nonostante le deludenti prestazioni, ed il marciatore Alex Schwazer (9,9%) coinvolto nel più eclatante caso di doping di Londra 2012. Infine il 6,1% dei tweet elegge Daniele Molmenti come simbolo. Sarà proprio questo il motivo per cui il canoista è stato scelto come portabandiera per la cerimonia di chiusura? Nel frattempo, proprio in questo momento, su Twitter impazza #MyAgeForRio2016. Sappiamo insomma cosa ci aspetta per le prossime Olimpiadi, almeno per quanto riguarda la maratona social…

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 13/08/12 alle ore 14:30 e classificato in Lifestyle » Eventi . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

lunedì 24 luglio 2017 04:47

  • Archivi