Mobile & Tech » Computer & Tablet

HP sorride a Surface e si libera di webOS

HP non si sente minacciata dal progetto Surface. Il vice presidente John Solomon nel corso dell’intervista rilasciata alla testata CRN ha spiegato che, al contrario di altri produttori, non ravvede alcun rischio nell’iniziativa Microsoft. Di fatto a suo parere l’azienda di Redmond “sta solo mostrando ciò che è possibile fare in ambito tablet”, quindi il rapporto “non è cambiato affatto in seguito all’annuncio di Surface, anzi, è da plaudire”.
In ogni caso tutte le forze verranno concentrate su Windows 8, e quindi non è un caso che la vecchia Global Business Unit webOS stia per diventare un’unità indipendente chiamata GRAM.

“GRAM è una nuova azienda che sfrutterà i punti di forza di webOS, Enyo e delle offerte di cloud legate a questi prodotti e si servirà dei partner HP per creare una tecnologia che promuoverà la libertà del web”, si legge nella nota aziendale HP. L’obiettivo è concentrare le attività sull’aspetto software dei prodotti, quindi difficilmente saranno rilasciati tablet o smartphone firmati HP – almeno sul breve periodo. E così ecco l’ultimo capitolo della vicenda webOS, chiusa con lo stop alla produzione dei tablet TouchPad e con la dismissione dell’intero progetto. Il marchio GRAM, a quanto pare, sarà affiancato dallo slogan “Potente. Leggero. Agile. Al centro di tutte le cose grandi e piccole“.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 17/08/12 alle ore 17:00 e classificato in Mobile & Tech » Computer & Tablet . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 20 agosto 2017 17:34

  • Archivi