Mobile & Tech » Hi-Tech

Tessuti cyborg con sensori integrati

Ricercatori guidati da Daniel Kohane dell’Università di Boston hanno trovato un modo per realizzare tessuti artificiali con sensori integrati. Lo scopo di questo studio è controllare lo stato di organi e tessuti, come un sistema nervoso.

“Nel corpo il sistema nervoso tiene sotto controllo pH, chimica, livelli di ossigeno e altri fattori per poi rispondere a eventuali variazioni – ha dichiarato Kohane – Abbiamo bisogno di imitare questo ciclo stimolo-risposta per mantenere il controllo a livello cellulare e di tessuto”.

Per raggiungere questo grande risultato i ricercatori si sono avvalsi di fili di silicio in scala nanometrica con un diametro da circa 80 nm, usati per erigere una rete su cui far crescere le cellule del tessuto con una struttura 3D. In questo modo sarà possibile monitorare ciò che succede nel tessuto artificiale, in modo molto più preciso e pratico rispetto alle tradizionali sonde ed elettrodi. I ricercatori hanno usato cellule nervose e cardiache come materiale di base e la “rete” creata dai fili si è dimostrata in grado di fornire una serie di dati utili relativamente anche agli strati più profondi del tessuto, e ai cambiamenti indotti tramite farmaci.

Impossibile non avvicinare tutto questo ai cyborg che da sempre fanno capolino nei racconti di fantascienza, e in effetti non è un’idea così peregrina, sebbene gli studiosi si sono affrettati a parlare di un campo di applicazione limitato a tessuti cibernetici capaci di somministrare farmaci, ad esempio a malati di diabete. La modifica del corpo umano è comunque uno scenario plausibile, che diventa sempre più concreto con lo sviluppo tecnologico. Un fenomeno che meraviglia e allo stesso tempo spaventa e che prima o poi dovrà essere affrontato e gestito dagli enti competenti, onde evitare di creare uomini di serie A e B.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 27/08/12 alle ore 15:30 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 28 maggio 2017 18:34

  • Archivi