Mobile & Tech » Apps & Games

Valve porta i PC in salotto con Steam Big Picture: la console del futuro è il computer

Valve ha avviato negli Stati Uniti la versione beta del Big Picture Mode di Steam, che permette di sfruttare la celebre piattaforma di giochi sugli schermi televisivi, stando comodamente seduti in poltrona. La prima impressione è di ritrovarsi davanti al menù iniziale tipico di Xbox 360. Le icone e i caratteri delle scritte sono più grandi rispetto all’interfaccia classica di Steam, in modo da permettere una consultazione comoda anche se non si è vicini allo schermo come avviene di solito con i display dei PC.

Gli utenti che accendono il computer soltanto per giocare potranno perfino sfruttare un’opzione che avvierà questa modalità di Steam automaticamente. Tuttavia per usare Steam – seduti sul divano del salotto – bisogna trovare un modo comodo per gestire il tutto con i joypad wireless, e Valve ha trovato una soluzione anche a questo, visto che l’interfaccia si può controllare completamente anche con queste periferiche.

Chi preferisce usare la tastiera e il mouse potrà continuare a farlo, ma a giudicare dalle prime opinioni i risultati sono eccellenti anche con i controller. Una delle operazioni più complesse da effettuare con questi dispositivi è la scrittura, ma l’azienda ha pensato a un modo per aggirare il problema, creando una tastiera on-screen basata su 8 settori (come se fossero i petali di un fiore), ognuno con 4 caratteri. Per scrivere è sufficiente selezionare un settore con la levetta analogica del joypad e premere il tasto corrispondente, in modo molto intuitivo e sorprendentemente rapido.

Tra le altre funzioni che Valve ha portato sulle TV con Steam Big Picture Mode troviamo un browser Web (che tuttavia è più comodo da usare con mouse e tastiera), la possibilità di effettuare lo zoom sui contenuti premendo il grilletto del joypad e di eseguire operazioni in multi-tasking, passando per esempio dal gioco alla navigazione su internet senza nemmeno ridurre a icona il programma.

Valve ha grossi progetti per questa nuova modalità di Steam e lo confermano i piani dell’azienda, che ha intenzione d’introdurre una funzione di auto-correzione contestuale durante la digitazione (come sugli smartphone) e una modalità multigiocatore a schermo condiviso, anche se per ora non è chiaro quando si potranno sfruttare queste nuove caratteristiche.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 12/09/12 alle ore 17:00 e classificato in Mobile & Tech » Apps & Games . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 27 aprile 2017 20:46

  • Archivi