Web & Social » Social Media

Ma la notte no…

Seduti nell’uggiosità milanese e dopo aver bevuto il caffè di rito per l’inizio settimana ecco che le chiacchiere del BarSport… Digitale hanno inizio.

Il fine settimana calcistico è stato caratterizzato dal big match tra Milan e Inter; il famoso derby della “Madunina”. Le due squadre meneghine avevano l’obbligo di far molto bene, anche perché vincere una partita così particolare vuol dire mettere benzina fresca nei motori per il proseguimento del campionato. E con quello che costa sarebbe un suicidio sbagliare.

Il Milan di mister Allegri produce un bel gioco, ma alla fine dei conti acquista solo il primato del possesso palla. Chi si porta a casa il gettone o i tre punti è la banda di Stramaccioni. L’Inter gioca di rimessa e riesce a metterla dentro grazie al redivivo Samuel che sfrutta una papera dell’eroe di coppa Abbiati.

In rete il popolo nerazzurro gongola a partire dall’uomo simbolo del Triplete ora seduto comodo sul suo divano, Marco Materazzi. Il buon Matrix dal suo account Twitter, @iomatrix23, esalta il risultato dei suoi ex compagni: “Grandi Ragazzi !!! Sono contento per Walter, se lo meritava !!!“. Il numero uno dell’Inter, Massimo Moratti, si lancia con un paragone non così banale. Su @inter il presidente scrive: “La cosa che fa assomigliare #Stramaccioni di più a Mourinho è che è un grande lavoratore e ha grande intelligenza“.

Sulla sponda rossonera del naviglio si recrimina per un arbitraggio, a dir loro, un po’ fazioso. A fine partita Allegri, non così contento, esprime tutto il suo disappunto: “Stasera ha condizionato la partita“. Quello nel derby è indubbiamente il miglior Milan visto dall’inizio della stagione, ad avallare questa teoria è il metronomo del centrocampo di via Turati, Riccardo Montolivo. Da @OfficialMonto: “Penso che sia stata la miglior partita della stagione“.

Nel pomeriggio calcistico la primatista Juve è ospite del Siena. I bianconeri di Torino ultimamente vivono di rendita, solo a sprazzi si vede il gioco mastodontico dell’anno scorso, fatto tutto di potenza, corsa e precisione nei passaggi. I ragazzi del duo Conte/Carrera portano comunque a casa punti preziosi per confermarsi al primo posto. Pirlo e il principino Marchisio riescono a trafiggere la porta del Siena. Leonardo Bonucci, tenuto a riposo, sul suo account, @bonucci_leo19 scrive: “Che sofferenza in tribuna!!!…ma da vera Juve abbiamo portato a casa 3 punti importanti..bravi ragazzi!!!“. Intanto, con la testa già a sabato prossimo per la sfida di alta classifica con il Napoli, in casa Juve si è cerchiato sul calendario con il pennarello rosso il 9 Dicembre. In questa data l’esiliato Conte potrà prendere il suo posto di timoniere e finalmente guidare la sua creazione.

La seconda regina del campionato si sbarazza di una buona Udinese grazie ai soliti colpi di genio di Hamsik e Pandev, agganciando i bianconeri in vetta alla classifica. Gli azzurri di Mazzarri disputano una buona prova in vista della sfida contro la Juventus. A fine gara il mister partenopeo fa molti complimenti alla formazione friulana: “È stata una gara difficile, l’Udinese ci ha messi in difficoltà. Nel corso del primo tempo ci siamo sistemati e meritato la vittoria, i miei complimenti vanno alla squadra friulana e a mister Guidolin“.

Nella notte tra sabato e domenica si è corso il gran premio di Suzuka. In Giappone domina dall’inizio alla fine il tedesco della Red Bull, Vettel. Ma la gara è stata tutto tranne che noiosa. Nelle qualifiche le rosse di Maranello hanno dei problemi, e questo se lo portano dietro come bagaglio ormai da qualche corsa. In gara però il rosso fiammante Ferrari sa far sentire il suo ruggito. Felipe Massa con dei tempi da far sbiancare qualsiasi cronometro, riesce a limitare il week end poco propizio della rossa, salendo al secondo posto davanti a Kobayashi che correva in casa. Per MagicAlonso la gara del sol levante è da dimenticare in fretta, dura solo pochi metri. Al via la Lotus di Raikkonen centra la ruota posteriore della sua Ferrari, con inevitabile foratura del pneumatico. Da qui il ritiro con la conseguenza che il distacco in classifica generale si restringe a soli 4 punti da Vettel.

Fernado non sembra comunque preoccupato per lo zero rimediato a Suzuka e suona la carica: “Peccato. Abbiamo cinque gare, ci giochiamo tutto in un mini campionato e partiamo tutti quasi con gli stessi punti. Alla fine dobbiamo solo fare un punto in più degli altri“. Sull’account ufficiale del cavallino rampante, @InsideFerrari, commentano così alla fine della gara: “Massa magnifico, Alonso spinto fuori“.

Per chiudere facciamo un grande in bocca al lupo a Alex Del Piero che ha ufficialmente iniziato la sua nuova vita calcistica nella terra dei canguri. Non parte nei migliori dei modi, il Sydney FC perde sul campo dei Wellington Phoenix per 2 a 0. Alex in 90 minuti regala emozioni con i suoi colpi di classe andando anche vicino al gol ma non sono bastati a regalare al Sydney la prima vittoria. Adp (come viene chiamato Del Piero) dal suo sito è comunque soddisfatto della prima uscita e dichiara: “Sono sicuro che ci divertiremo…“. E se lo dice uno che di vittorie non è mai sazio, c’è da credergli.

Per ora è tutto, le chiacchiere da BarSport… Digitale ritornano il prossimo lunedì.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 08/10/12 alle ore 15:30 e classificato in Web & Social » Social Media . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 25 giugno 2017 20:55

  • Archivi