Mobile & Tech » Hi-Tech

Nel 2013 la spesa globale in tecnologia supererà i 2.100 miliardi di dollari

Quanto spenderemo in tecnologia nel 2013? Quali saranno le principali tendenze del mondo hi-tech? La risposta a queste domande arriva da uno studio realizzato dalla società di ricerca IDC, in cui sono contenuti tutti i trend tecnologici che caratterizzeranno i prossimi 12 mesi e le sfide più significative che influenzeranno il mercato e l’andamento delle più importanti aziende.

Secondo IDC la spesa IT a livello globale supererà i 2.100 miliardi di dollari, in crescita del 5,7% rispetto al 2012. A fare da traino saranno la telefonia, il cloud, i big data e i social network. In particolare si prevede una crescita significativa dei mercati emergenti (soprattutto Brasile, Russia, India e Cina), dove la spesa IT aumenterà dell’8,8% superando i 730 miliardi dollari: un tasso quasi doppio rispetto a quello dei mercati maturi.

I prodotti più apprezzati saranno tablet e smartphone, le cui vendite cresceranno del 20%. Togliendo i dispositivi mobili la crescita del settore IT sarebbe solo del 2,9%. Guardando in modo particolare ai tablet, sempre secondo IDC la crescita sarà guidata soprattutto dai modelli di piccolo taglio, sulla scia del successo del Nexus 7, del Kindle Fire e dell’iPad mini.

Per quanto riguarda i sistemi operativi per i dispositivi mobili secondo la società di ricerca il 2013 sarà l’anno della resa dei conti. Le piattaforme mobili che non riusciranno ad attirare più del 50% degli sviluppatori saranno destinate a una graduale scomparsa. Sotto osservazione in quest’ambito sono Microsoft, che al momento è al 33%, e RIM che è al 9%. Se la quota di mercato di Windows (nelle varie versioni Winodws Phone, Windows RT e Windows 8 per tablet) crescerà, vorrà dire che la strategia di Microsoft ha avuto successo. Se invece resterà immutata, la soluzione implementata dalla casa di Redmond è destinata a fare la stessa fine di Windows Phone 7 e dei tablet Windows 7. Su RIM è difficile fare previsioni, perché la situazione è ancora più critica.

Nel complesso, ad ogni modo, la ricerca IDC prospetta per il 2013 una sensibile crescita generale del settore IT. Un buon auspicio, che dal punto di vista dei consumatori può far sperare in un mercato sempre più ricco di offerte e innovazioni destinate a soddisfare ogni tipo di esigenza.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 03/12/12 alle ore 14:15 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 25 giugno 2017 22:52

  • Archivi