Web & Social » Social Media

Piccolo “scandalo” per il neonato Vine di Twitter

A pochi giorni dal lancio di Vine, l’applicazione per iOS che permette di girare e condividere brevi clip da 6 secondi sulla piattaforma di microblogging Twitter, c’è già un piccolo “scandalo” sul web.

Tra i mini video infatti sono comparsi, in evidenza, sei secondi di scene “per adulti”. Immediate le critiche tra gli utenti. L’azienda si è naturalmente subito scusata e ha rimosso il video dopo poche ore, sostenendo che si è trattato di un errore umano. “Ci scusiamo con tutti gli utenti per l’errore, abbiamo subito rimosso il video” – ha dichiarato un portavoce.

Il dubbio però rimane sulla dinamica di definizione degli Editor’s Picks, i contenuti ritenuti più interessanti da Twitter e messi appunto in evidenza. Ci si chiede infatti se siano scelti da un motore di ricerca automatico o da una persona, soggetta quindi a errore umano.

Tantissimi i tweet di reazione all’incidente, prevalentemente ricchi di critiche alla nuova app, reputata “non sicura”.  L’azienda ha per questo precisato che gli utenti hanno la possibilità di segnalare tutti i video dai contenuti espliciti in modo che chiunque, prima di aprirli, venga avvertito

Commenti (1)
Questo articolo è stato pubblicato martedì 29/01/13 alle ore 17:00 e classificato in Web & Social » Social Media . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

  • andrew465
    di andrew465 | 30/01/2013 14:31

    non voglio pensare male,ma se fosse stato fatto di proposito?:-):-):-)

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 25 marzo 2017 10:46

  • Archivi