Web & Social » Social Media

Anche Twitter tra gli obiettivi degli hacker

Nei giorni passati, dopo il New York Times e il Wall Street Journal, anche Twitter è stato vittima degli hacker.

Venerdì sera, infatti, circa 250mila utenti degli Usa hanno ricevuto una mail che li informava che il loro account era stato hackerato.

Il danno si “limiterebbe” all’acquisizione, da parte dei pirati informatici, di dati personali quali il nome utente, l’indirizzo di posta elettronica, il token di sessione e le password criptate.

Tra gli account presi di mira ci sarebbero soprattutto quelli di utenti statunitensi iscritti da prima del 2007.

Come dichiarato sul blog ufficiale della piattaforma di microblogging, nella settimana erano state evidenziate anomalie che hanno portato l’azienda a identificare rapidamente gli accessi non autorizzati ai dati degli utenti, e a bloccare così in brevissimo tempo gli account coinvolti.

Come misura precauzionale le password sono state resettate e chi è stato colpito, tempestivamente avvisato tramite mail, è stato consigliato di scegliere una nuova password con una livello di difficoltà maggiore.

Dall’azienda è stato anche consigliato, sulle orme dell’avviso dello U.S. Department of Homeland Security, di disabilitare Java sui propri browser.

Twitter ha tenuto a sottolineare che l’attacco non è frutto di un lavoro “amatoriale”, né si tratta di un caso isolato, ma è opera di hacker sofisticati e potrebbe far parte di una serie di attacchi mirati ai media statunitensi.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 04/02/13 alle ore 16:00 e classificato in Web & Social » Social Media . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 23 maggio 2017 18:57

  • Archivi