Lifestyle » Eventi

I testi di Sanremo tra analisi semiotica e tradizione: le parole che ci hanno cantato di più

Come ogni anno è giunto il momento in cui tutti, appassionati e critici, focalizzano la propria attenzione almeno per qualche istante sul festival della canzone italiana: oggi parte, infatti, l’edizione 2013 di Sanremo.

Per rimanere in tema musicale è interessante la ricerca (ormai datata un paio di anni, ma sempre divertente) effettuata da Expert System, un’azienda modenese operante nel campo della tecnologia semantica, che nel 2011 analizzò i testi delle canzoni in gara per capire i trend nei temi e nel linguaggio del più noto concorso canoro del nostro Paese.

“Qualche anno fa abbiamo sviluppato un’analisi linguistica automatica delle canzoni di Sanremo per un’edizione del Dopofestival. E da lì, ci è venuta l’idea di ripetere l’esperienza. Abbiamo quindi scaricato i testi delle canzoni e li abbiamo fatti macinare dal nostro motore di ricerca. Nel leggere l’analisi automatica, ci siamo lasciati trasportare da alcune scoperte curiose, abbiamo fatto qualche confronto con un paio di vecchie edizioni del Festival, giocando sull’identificazione delle parole più usate divertendoci a immaginare il perché di qualche scelta.”  Questo spiegava Marco Varone, Presidente e Direttore dello sviluppo tecnico di Expert System.

Sono passate due edizioni, saranno cambiate molte cose?

Nell’edizione 2011 i verbi protagonisti erano risultati “sapere”, comparso 42 volte in 7 canzoni; “volere”, 35 volte in 11 canzoni; “fare”, 28 volte in 13 canzoni; “cercare”, 26 volte in 6 canzoni; “sentire”, 25 volte in 10 canzoni; “chiamare”, 23 volte in solo 2 canzoni; “andare”, 20 volte in 5 canzoni e “vedere“, 19 volte in 7 canzoni.

Tra la parole più usate invece dominavano gli “occhi”, seguiti dal “mare”, dal “cielo” e dal “giorno”. “Location” vincitrice era risultata Napoli, che ricorreva per ben 18 volte in una canzone, seguita dalla Romagna e dalla “nebbia padana”.

Ma la parola in assoluto più usata, come prevedibile, era stata “amore”, che ricorreva 44 volte in 10 canzoni.

Siamo un popolo di romantici e, si sa, il festival tira fuori il classico che c’è in noi. Così questi risultati non differivano troppo da quelli degli anni appena precedenti. Chissà se questa nuova edizione, votata sempre più al “moderno”, tra web e social network in continua evoluzione, porterà dei cambiamenti significativi anche nel modo in cui le canzoni sanremesi si esprimono.

Anche senza strumenti di analisi, noi di sicuro ci divertiremo, davanti agli schermi, giocando a indovinare le parole più usate di quest’anno.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 12/02/13 alle ore 10:00 e classificato in Lifestyle » Eventi . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 20 agosto 2017 09:56

  • Archivi