Web & Social » Novità dal Web

Guida per siti hackerati: le istruzioni da Google

I cybercriminali si stanno moltiplicando e i loro attacchi interessando ogni anno migliaia di siti.

Gli attacchi spesso danneggiano sia gli utenti che i proprietari dei siti colpiti. “All’insaputa del proprietario del sito, un hacker potrebbe averlo infettato con codice dannoso, che è a sua volta in grado di registrare sequenze di tasti sui computer dei visitatori, rubare le credenziali di accesso per l’online banking o per transazioni finanziarie”.

Per questo uno dei big del web, Google, ha deciso di proporre una vera e propria “Guida per i siti hackerati” composta da articoli e video con consigli per evitare la violazione dei siti e riconquistare il controllo di quelli già compromessi.

L’iniziativa è volta a tutelare tutti, ma in particolare i proprietari e i webmaster dei siti, che spesso vedono comparire nei loro domini messaggi come “Il sito potrebbe essere compromesso”, che naturalmente allarmano gli utenti mettendoli in fuga.

Così la guida offre informazioni utili che vanno dalle ragioni per le quali un hacker potrebbe piratare il vostro sito a informazioni generiche sullo spam o sui malware.

Utile per tutti e interessante per avere un’idea più chiara dei pericoli che esistono online.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato domenica 17/03/13 alle ore 11:00 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 28 marzo 2017 10:17

  • Archivi