Mobile & Tech » Apps & Games

WhatsApp: arriva il canone annuale anche per iOS

WhatsApp funzionerà su abbonamento annuale. E non solo su Android, Windows Phone e Blackberry, come già anticipato nelle scorse settimane, ma anche su iOS.

La tanto amata app di messaggistica istantanea che consente di inviare messaggi gratuiti tramite la connessione a internet, è stata al centro di polemiche dopo il recente annuncio che l’ha vista trasformarsi da applicazione completamente gratuita al momento del download ad app soggetta a un canone annuo di 0,79 centesimi, passati i primi 12 mesi, per la maggior parte dei sistemi operativi mobile.

Rimaneva escluso da questa novità solo iOS che, da sempre, aveva un costo di download iniziale per l’app di 0,89 centesimi, ma che sembrava non dover adottare la formula del rinnovo annuale.

Invece è arrivata la notizia che neanche iPhone e iPad potranno esimersi dalla nuova logica di sottoscrizione al servizio. Lo ha confermato proprio l’amministratore delegato della società dell’app, Jan Koum, dichiarando che, entro l’anno, il modello si applicherà a tutti i nuovi utenti e sarà simile a quello già attivo sulle altre piattaforme.

Il costo per iOS dovrebbe aggirarsi intorno al dollaro per anno (circa 0,80 centesimi di euro).

Ogni giorno sono circa 17 miliardi i messaggi trasmessi tramite l’app, che non sarà certo messa in difficoltà dal costo irrisorio sebbene annuo introdotto, tuttavia le polemiche sul cambiamento e sulla poca informazione in merito sono state numerose.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 19/03/13 alle ore 14:15 e classificato in Mobile & Tech » Apps & Games . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 30 marzo 2017 16:40

  • Archivi