Mobile & Tech » Home Entertainment

Xbox 720: per giocare e avviare applicazioni sarà necessario essere sempre connessi?

Continua il diffondersi di indiscrezioni in attesa dell’arrivo della nuova Xbox 720. Secondo quanto riportato dal sito specializzato Kotaku la nuova console Microsoft richiederà una connessione permanente per giocare e avviare applicazioni, uno scenario non particolarmente apprezzato dagli appassionati di videogiochi.

Come spiegato dalla fonte dell’indiscrezione, “A meno che non sia cambiato qualcosa recentemente, gli utenti di Durango (il nome in codice della nuova Xbox, ndr) dovranno avere una connessione attiva per usare la console. Se non c’è una connessione non si possono far partire giochi o applicazioni. Se la connessione si interrompe per un determinato periodo di tempo – tre minuti, se ricordo correttamente – il gioco o l’applicazione saranno sospesi e si avvierà la procedura per la risoluzione dei problemi di rete“.

Tale caratteristica, se confermata, da una parte aprirebbe nuovi scenari sulle potenzialità del dispositivo e sull’interattività dell’esperienza di utilizzo, dall’altra però introdurrebbe una condizione (quella dell’always on) che potrebbe creare problemi ai giocatori.

Microsoft al momento non ha commentato i rumor. L’unica cosa certa è che la notizia non è stata accolta molto bene dalle community di riferimento.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato sabato 06/04/13 alle ore 11:00 e classificato in Mobile & Tech » Home Entertainment . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 20 luglio 2017 14:37

  • Archivi