Mobile & Tech » Hi-Tech

WWDC: Apple presenta iOS 7, iTunes Radio, MacBook Air e altre importanti novità

Diversamente dai precedenti eventi Apple, sempre preceduti da un turbinio di voci e anticipazioni sulle grandi rivoluzioni in arrivo, questa World Wide Developers Conference (in calendario ieri a San Francisco) è arrivata quasi improvvisamente e senza grande clamore. Invece, a quanto pare, le novità presentate sono tutt’altro che irrilevanti e caratterizzeranno fortemente i prodotti Apple del futuro.

Innanzitutto è stato presentato il tanto atteso iOS7. Il nuovo sistema operativo mobile è compatibile con gli iPhone dal modello 4, gli iPad dalla versione 2 e l’iPod Touch di quinta generazione e sarà disponibile dall’autunno, il tempo di lasciare agli sviluppatori (che potranno metterci le mani fin da subito) la possibilità di modificare le proprie applicazioni e adeguarsi al nuovo stile grafico e alle nuove funzioni. Apple ha rivisto completamente l’interfaccia, dalle icone agli elementi grafici fino ai caratteri, un grosso lavoro che fa apparire lo schermo dello smartphone più grande grazie al layout che sfrutta, in tutte le app, l’intera larghezza a disposizione. Un punto, questo, che va considerato quando si pensa alle oltre 900.000 applicazioni già presenti sull’AppStore: gli sviluppatori dovranno lavorare non poco per adattare le proprie app agli stili del nuovo sistema operativo.

Grazie a icone stondate, dettagli netti e linee essenziali, iOS 7 è decisamente più brillante e vivace del predecessore migliorando anche l’esperienza d’uso. Animazioni, transizioni e sfondi sono stati modificati, e tutto è facilmente gestibile con pochi gesti. Il passaggio a iOS 7 infine non ha riguardato solo l’apparenza, ma anche la sostanza: centinaia le funzionalità nuove o rinnovate, fra cui Control Center, Centro Notifiche, Multitasking, AirDrop, app Immagini, Safari, Siri e altro ancora. Tra tutte però, quella di cui si è parlato di più nelle ore successive alla presentazione è sicuramente iTunes Radio, il nuovo servizio gratuito di streaming musicale che si propone di sfidare Spotify, Pandora, Xbox Music e Google Play Music. Al momento iTunes Radio viene offerta come parte integrante di iOS 7 e, come ha sottolineato l’AD di Apple Tim Cook, funzionerà solo con iPhone, iPad, iPod, Mac, PC e Apple TV. Il servizio sarà disponibile dal prossimo autunno, inizialmente solo negli Stati Uniti. La versione gratuita obbligherà l’utente alla fruizione di spot pubblicitari realizzati da testo e audio. Gli abbonati a iTunes Match invece potranno godere dello streaming musicale senza interruzioni.

iTunes Radio è un modo incredibile per ascoltare stazioni radio personalizzate che sono state create da voi – ha sottolineato Eddy Cue, vice presidente Internet Software and Services Apple, durante la presentazione – È la musica che amate e quella che amerete, e potrete comprarla facilmente su iTunes Store con un click“.

Non sono mancate infine, alla WWDC, novità riguardanti i prodotti hardware con la mela morsicata. Tra questi gli elementi più interessanti sono stati nuovi MacBook Air con i processori Intel Core di quarta generazione (Haswell), dotati di grafica integrata Intel HD Graphics 5000, e l’attesissimo Mac Pro di prossima generazione, progettato e assemblato negli Stati Uniti. In questo caso, però, si parla di un’anticipazione, perché il nuovo prodotto arriverà nel corso del 2013.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 11/06/13 alle ore 12:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

lunedì 26 giugno 2017 16:07

  • Archivi