Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni

Nokia dice addio a Symbian, il futuro è Windows Phone

La notizia era nell’aria da tempo, e la conferma è arrivata pochi giorni fa dal Financial Times: Nokia ha completato la produzione dell’ultima serie di telefoni basati su sistema operativo Symbian decretando di fatto la fine del vecchio sistema operativo. Il successo di Symbian registrato nel corso degli ultimi anni era evidentemente dovuto alla diffusione dei terminali della casa finlandese, fino alla decisione di adottare Windows Phone come piattaforma per la famiglia di prodotti di punta, ovvero la serie Lumia. Del resto la forte competizione tra sistemi operativi dovuta alla diffusione di iOS e Android su tutti, ha presto mostrato come l’evoluzione di Symbian non fosse tale da poter rappresentare per gli utenti una valida alternativa.

A ottobre 2012 Nokia aveva comunicato l’interruzione ufficiale dello sviluppo del suo sistema operativo proprietario, e nel primo trimestre del 2013 sono stati venduti solo 500mila prodotti con Symbian, un numero di gran lunga inferiore ai 5,6 milioni di Lumia basati su Windows Phone. Per quanto Symbian abbia ancora una piccola quota in alcuni mercati, complessivamente pesa per meno del 5% sulle vendite di smartphone Nokia. Il confronto con il resto del mondo vede una quota di mercato nel primo trimestre 2013 pari all’1,8% (Stime Kantar Worldpanel), contro l’8% di un anno prima. Questa volta è davvero il capolinea: a quanto pare in alcuni paesi ci sono ancora scorte di prodotti da smaltire nei prossimi mesi, dopodiché Symbian sarà soltanto un ricordo.

 

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 17/06/13 alle ore 11:03 e classificato in Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 16 dicembre 2017 10:03

  • Archivi