Web & Social » Novità dal Web

Datagate: gli 007 russi ritornano alle vecchie tecnologie

Meglio all’antica ma protetti? Gli 007 russi pare la pensino così.

Dopo le recenti rivelazioni di Edward Snowden, lo scoppio del Datagate ha posto molti quesiti sulla sicurezza delle informazioni digitali. Così in Russia pare sia in corso un dietrofront nei confronti della tecnologia e che, in assoluta controtendenza, si stia decidendo di tornare alle macchine da scrivere.

Come riportato dal sito dell’emittente economica Radio Business FM, l’organo responsabile per la sicurezza delle più alte cariche dello Stato russo (Fso) ha piazzato un ordine di acquisto di 20 macchine da scrivere elettroniche. Un investimento da 490mila rubli, 11.500 euro circa che prevede anche l’acquisto di cartucce e nastri per i modelli Triumph Adler Twen 180.

Può bastare questo a evitare fuoriuscite di informazioni top-secret?

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 17/07/13 alle ore 10:00 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 14 dicembre 2017 19:42

  • Archivi