Web & Social » Social Media

Scriviamo insieme #inviaggio

Venerdì 2 agosto, giornata da bollino rosso: per raccontarla sui social media abbiamo dotato Michele Aquila e Valeria Di Rosa di U10 di un Blackberry z10 dalla velocissima tastiera e di un collegamento dati.  L’idea è di raccontare se siamo #inviaggio e per dove, di farlo con uno smartphone e di raccogliere poi i tweet più interessanti in un tweetbook. Cos’è un tweetbook e come funziona la digital fiction ce lo spiegano Michele e Valeria, coinvolti proprio per questo motivo.

Dove vi troviamo in rete?

Sul web siamo qui: u10.mi.it, ma il luogo che preferiamo è Twitter, lì siamo @udieci e i nostri profili personali sono @micheleaquila e @Valeria_Di_Rosa.

Sul vostro sito sito leggo “Ci occupiamo di ebook design e progettiamo strumenti per la digital fiction”: che cos’è per voi la “digital fiction”?

Contenuti seriali pubblicati online. In altre parole, una storia esplosa in mille pezzi e ricomposta online per essere letta da un pubblico in movimento, che passa tanto tempo sui sui social network e che è affamato di storytelling.

Noi ci occupiamo sia di produrre digital fiction in collaborazione con scrittori, sia degli strumenti per pubblicarla. Abbiamo cominciato con gli ebook, poi li abbiamo incrociati con i social network – in particolare con Twitter – ed è nato il tweetbook, poi abbiamo collaborato con fondazioni, riviste e scrittori per la produzione di una serie di progetti di twitter fiction. Con uno di questi progetti – #00fiabit, realizzato in collaborazione con doppiozero e Moleskine – siamo andati a finire a New York, selezionati per il primo Twitter Fiction Festival. Infine, abbiamo realizzato insieme a Martina Facco e Manuele Sarfatti un’applicazione web, trytweetbook, che permette di pubblicare ebook istantanei su qualsiasi argomento che viene discusso su Twitter (un evento sportivo, un congresso, un libro, una manifestazione, ecc).

A oggi avete pubblicato una decina di tweetbook, creati sia raccogliendo tweet spontanei sia favorendone la creazione. Che cosa preferite fare? E qual è il prossimo progetto a cui state lavorando?

Come U10 preferiamo lavorare con contenuti originali. Dopo #00fiabit – menzionato prima – abbiamo pubblicato due twitter fiction: @sonouoma, il personalissimo diario di una giovane donna che vive a Città di Castello, e #Shard, una storia a 4 voci che ha come protagonista il nuovissimo grattacielo progettato da Renzo Piano a Londra. Attualmente, in collaborazione con BeccoGiallo Editore, stiamo pubblicando una twitter fiction a fumetti su Julian Assange disegnata da Gianluca Costantini. La potete seguire su twitter.com/U10fiction.

Il prossimo progetto è il lancio della versione pubblica di trytweetbook.com. Attualmente siamo in versione beta ad inviti, il che significa che il nostro è un servizio non ancora stabile al 100% che tuttavia è a disposizione di tutti coloro che vogliono metterci alla prova. Noi offriamo la possibilità di testarci in anteprima, in cambio chiediamo feedback sull’utilizzo.

Quindi, per tornare alla tua domanda, ci piace lavorare con contenuti creati per noi. Tuttavia amiamo anche i tweetbook spontanei, tanto che abbiamo realizzato uno strumento a disposizione di tutti coloro che vogliano pubblicarli.

L’appuntamento con #inviaggio è venerdì 2 agosto, seguiteci su @vodafoneit per scrivere insieme il racconto dell’esodo delle vacanze.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 30/07/13 alle ore 15:00 e classificato in Web & Social » Social Media . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

lunedì 24 luglio 2017 00:43

  • Archivi