Web & Social » Novità dal Web

Pericolo afa per i nostri device: come proteggerli?

Spiaggia, mare, sabbia bollente, sole che cuoce, temperature altissime. Per noi l’estate è relax, ma anche caldo e rischi dai quali proteggersi con comportamenti ormai noti: non uscire né esporsi al sole nelle ore più calde, bere molta acqua, coprire la testa con un cappello e via dicendo.

Ma noi non siamo gli unici a soffrire il caldo in estate. Anche i nostri device tecnologici, sempre più evoluti, temono alcuni aspetti delle vacanze.

Scontato, ma da ribadire, bisogna prestare particolare attenzione ai due elementi chiave dell’estate: temperatura e acqua.

Il freddo e il caldo estremi possono creare problemi agli apparecchi hi-tech. Smartphone, tablet, lettori Mp3, e-reader e quant’altro devono essere lasciati il più possibile all’ombra. Sotto l’ombrellone, protetti nello zaino non sotto fonti di calore diretto, insomma al riparo ovunque li portiate. E se si surriscaldano non cercate di raffreddarli in modi artigianali, ma lasciateli spenti per un po’ evitando gli sbalzi termici eccessivi.

In estate poi si sa, le location più ambite sono vicine all’acqua. Che si tratti di mare, piscina o lago bisogna ricordarsi che i nostri apparecchi tecnologici, come i gatti, raramente vanno d’accordo con l’acqua. Cover di tutte le forme e i colori, servono di certo a proteggere dagli urti e dalle cadute i device, ma se volete essere certi che li proteggano anche dall’acqua – e gli schizzi sono in agguato anche per i più attenti in vacanza – è necessario procurarsi apposite cover water-proof e che riparino completamente il vostro device.

E se per caso il danno è fatto e lo smartphone si tuffa in acqua, prima di andare nel panico tentate il tutto per tutto. Estraetelo dall’acqua il prima possibile e rimuovete subito batteria, sim ed eventuali altre schede. Evitate il phon e asciugate l’apparecchio con carta assorbente o tessuto, poi lasciatelo aperto per farlo finire di asciugare e non accendetelo per almeno 24 ore.

Buone vacanze a tutte e ricordate che la massima sicurezza sarà non portare niente in spiaggia: un po’ di distacco dal “mondo” tanto male non può fare.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 07/08/13 alle ore 11:00 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 20 luglio 2017 22:34

  • Archivi