Mobile & Tech » Hi-Tech

Un sensore nel dente per migliorare le nostre abitudini alimentari

Negli ultimi anni tra i campi che hanno destato maggiore interesse in termini di studio e ricerca scientifica ci sono sicuramente le tecnologie indossabili e le tecnologie impiantabili nel corpo umano.

L’ultima novità su questo tema è il Sensor-Embedded Teeth for Oral Activity Recognition, realizzato da alcuni scienziati di Taiwan per analizzare quello che una persona umana fa con la bocca. Il sensore è piccolissimo ed è realizzato utilizzando un accelerometro simile a quello degli smartphone: gli algoritmi all’interno comunicano se la persona sta bevendo, fumando, mangiando o tossendo semplicemente analizzando i micromovimenti e le oscillazioni della dentatura. La sua precisione, affermano gli scienziati, è del 94% e stanno già lavorando per miniaturizzarlo, inserirlo all’interno di una otturazione e dotarlo di un trasmettitore bluetooth.

Obiettivo finale del progetto? A quanto pare sarebbe lo sviluppo di applicazioni statistiche ed educative per gli smartphone che possano avvisare se si sta mangiando o bevendo troppo e se le nostre abitudini in qualche modo influiscono con una vita sana e regolare. Tutto questo, naturalmente, ammesso che le persone sdraiate sul lettino del dentista, alla domanda “impianto il microchip?”, rispondano di sì.

Commenti (1)
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 16/08/13 alle ore 10:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

  • oricalu
    di oricalu | 18/08/2013 18:18

    Certamente sara’ il futuro.

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 22 ottobre 2017 01:04

  • Archivi