Mobile & Tech » Hi-Tech

A Parma arriva l’auto… con la patente

Le strade di Parma sono state recentemente attraversate da un’auto molto particolare, BRAiVE. La sua peculiarità? Guidava da sola. Non è la prima, questo no, però questa è tutta italiana ed è stata realizzata dal VisLab dell’Università di Parma, un centro di eccellenza nostrano diretto dal professor Alberto Broggi.

Già da anni il centro lavora su questa tipologia di automobili in grado di muoversi senza il conducente, ma ora per la prima volta un’auto di questo tipo si è dovuta districare nel traffico cittadino della vie di Parma tra semafori, attraversamenti pedonali, rotonde e altri utenti della strada.

L’esperimento con BRAiVE, nome nato dalla crasi dei termini “Brain” e “Drive”, è stato supportato da telecamere e laser, posizionati lungo tutto il profilo della vettura e da un sistema stereoscopico. L’auto può così “vedere”, individuando gli eventuali ostacoli sia frontali che laterali e leggendo la segnaletica stradale e le varie informazioni che sono poi analizzate dal sistema stereoscopico, capace di elaborare 25 immagini al secondo e ricostruire il mondo reale attorno all’auto con immagini composte da 10 milioni di punti tridimensionali e aggiornate sempre ogni secondo.

Obiettivo: sostituire l’uomo non nella norma ma nelle condizioni più difficili per ridurre al minimo la possibilità d’incidenti, tanti dei quali provocati ogni anno da errore umano o da condizioni di guida non adeguate.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 20/08/13 alle ore 11:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Articoli correlati

Nessun articolo correlato.

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 29 giugno 2017 10:53

  • Archivi