Mobile & Tech » Hi-Tech

Pubblicità futuristica: saranno i finestrini dei treni a parlarci?

Da film di fantascienza, ma ormai quasi realtà, almeno in Germania.

L’agenzia Bbdo sta sperimentando su alcune tratte ferroviarie del Paese un nuovo sistema di comunicazione pubblicitaria molto innovativa e particolare.

Partiamo da un dato di fatto: il numero di pendolari o comunque di persone che quotidianamente viaggia su treni e metro è numerosissimo. E quanti di questi viaggiatori – pensiamo a noi – si siedono sfiniti e appoggiano la testa al vetro del finestrino per riposarsi un po’? Ed ecco che da qui parte l’idea di “finestrini parlanti”.

Non stiamo scherzando, si tratta di veri e propri finestrini parlanti in grado di trasmettere messaggi pubblicitari attraverso oscillazioni ad alta frequenza propagate dai vetri.

Utilizzata per ora da Sky Deutschland, partner della sperimentazione, la voce dello spot propagata dal finistrino è udibile solo ai viaggaitori che posano la loro testa sul vetro e non agli altri. Una volta allontanati non si sente più nulla, dunque non disturba con fastidiosi sottofondi.

La tecnologia sfrutta un sistema utilizzato già per apparecchiature per non udenti: le vibrazioni passano direttamente attraverso le ossa della testa all’orecchio, che le trasforma in messaggi comprensibili.

Per ora la sperimentazione pare aver incontrato pareri positivi nelle tratte coinvolte. Staremo a… sentire.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 20/08/13 alle ore 15:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 19 agosto 2017 07:16

  • Archivi