Web & Social » Novità dal Web

#Selfie: l’autoscatto pubblicato sul web da fenomeno social a parola dell’anno per l’Oxford English Dictionary

Forse la parola avete iniziato a usarla, o a sentirla usare, solo recentemente, ma l’azione ad essa legata è un costume dei nostri tempi già da un po’. Stiamo parlando del “selfie”, l’autoscatto che, appena entrato nel linguaggio comune anche nel nostro Paese, si aggiudica il titolo di parola dell’anno, assegnata dai lessicografi della Oxford University.

La fotografia è il mezzo di esecuzione ma il neologismo si è sviluppato sui social media, in particolar modo su Instagram. Secondo le ricerche condotte da Oxford Dictionaries – che lo definisce come “l’autoscatto fatto utilizzando uno smartphone o una webcam e poi pubblicato sul web” – la frequenza di questo vocabolo nella lingua inglese è aumentata del 17.000% rispetto all’anno scorso.

Usata per la prima volta nel 2002 in un forum australiano su internet, si è poi sviluppata attraverso i social media, ma ha raggiunto la vera notorietà solo nell’ultimo anno, fino a battere appunto altri termini in pole position quest’anno come il verbo “twerk”, salito alla ribalta grazie alle provocazioni della cantante Miley Cyrus, “binge-watch”, che indica il guardare troppa televisione, in particolare le serie tv, e “schmeat”, un tipo di carne prodotta sinteticamente a partire da un tessuto biologico.

I luoghi più gettonati per “fare selfie”? Locali, palestre, bagni e camere da letto. Le espressioni? Le più accattivanti, dalla classica “duckface” a quelle scattate per divertire e sedurre.

Anche noi della redazione ci siamo caduti. E voi?

Commenti (1)
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 20/11/13 alle ore 15:00 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

  • Barin86
    di Barin86 | 20/11/2013 21:16

    In effetti il termine Selfie come vocalizzo è molto australiano, quando l’ho sentito la prima volta mi è venuto subito il dubbio che fosse nativo australiano e non inglese. Io personalmente non ne ho mai fatti, semplicemente perché non mi piace la fotografia in generale, la trovo troppo scontata.

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 18 novembre 2017 09:08

  • Archivi