Mobile & Tech » Hi-Tech

Diventare millenari: anche Google lavora per prolungare la vita dell’uomo

La morte è un problema. Certo, di per sé questa affermazione è più che comprensibile, ma si sa, la morte fa parte del processo biologico naturale, fa parte della vita. Eppure ci sono alcuni gruppi di scienziati, dalle parti di Silicon Valley, che non si rassegnano a questo fatto naturale e lavorano per affrontare la morte.

A loro si aggiunge ora anche il colosso del web, Google. Larry Page ha infatti annunciato, poco tempo fa, la nascita di Calico, una nuova società controllata da Mountain View, la cui missione è quella di sviluppare soluzioni per allungare l’aspettativa di vita.

L’obiettivo reale di questo e dei gruppi di ricerca simili già esistenti nella Valley, non è rendere l’uomo immortale, preservandolo dall’eventualità di essere vittima di un incidente per esempio, ma allungare l’aspettativa e la qualità della vita. Un esempio su tutti, l’ente Sens, che lavora già da anni per studiare il modo di intervenire sugli effetti dell’invecchiamento, anziché sulle cause.

Questo ambito di ricerca, a cui fanno capo anche campi noti un po’ a tutti grazie principalmente alla cinematografia, come la crionica (la preservazione di organismi viventi a basse temperature), è spesso ritenuto una sorta di “pseudoscienza” senza reali fondamenti.

Tuttavia, attratti da una possibile pietra filosofale, ringraziamo Google &co e intanto invecchiamo con pazienza e speranza.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato domenica 01/12/13 alle ore 11:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 21 novembre 2017 22:17

  • Archivi