Web & Social » Social Media

Year in Review: la classifica Facebook dei trend del 2013. Papa Francesco al primo posto, Nelson Mandela tra i primi dieci

In vista del Natale e della fine dell’anno Facebook ha pubblicato il suo “Year in Review” (l’anno in breve) ovvero una pagina che racconta il 2013 attraverso le conversazioni, gli status e i check-in più significativi che gli utenti hanno condiviso e postato (hashtag compresi) in questi 12 mesi sul social network.

Si pensava che Miley Cyrus e il Royal Baby sarebbero stati i personaggi più popolari vista la risonanza che hanno avuto sui media tradizionali, ma in verità nessuno dei due è stato un top driver delle conversazioni sul social network in blu. A livello globale è emerso che Papa Francesco è uno dei personaggi in assoluto più amati e citati dagli utenti e si aggiudica la prima posizione nella classifica. Il secondo posto è occupato dall’argomento “elezioni”, seguito a ruota dal Royal Baby. Il quarto, quinto e sesto posto sono riservati ad argomenti cupi come i tifoni, il fenomeno diventato virale di Shake Harlem e l’alluvione. Cyrus Miley si aggiudica il settimo posto, seguita dalla strage di Boston, dalla morte di Margaret Thatcher e da Nelson Mandela, in ultima posizione. La sua morte è entrata in classifica al 10° posto in una sola settimana con 55 milioni di utenti che nel mondo ne hanno parlato sul proprio profilo di Facebook e attraverso oltre 115 milioni di interazioni nelle prime ore dall’accaduto.

In tutto il globo ricorrono su Facebook alcune tendenze comuni indipendentemente da Paese e lingua di origine come il personaggio di Papa Francesco, il tema delle elezioni politiche e la tanto attesa nascita del Royal Baby, a conferma che determinati eventi di attualità avvicinano gli utenti ovunque si trovano. La classifica però si diversifica stato per stato. Negli USA, ad esempio, Papa Francesco si posiziona al sesto posto mentre il Super Bowl si aggiudica il primo posto seguito dall’argomento “caduta del governo”.

Nel nostro Paese, l’argomento più discusso sul social network è stato il naufragio che ha colpito l’isola di Lampedusa lo scorso 3 ottobre, seguito dalle elezioni politiche che continuano a essere al centro delle conversazioni degli utenti e le vicende sportive e private del famoso calciatore Mario Balotelli.

Year in Review” svela che in tutto il mondo, e il nostro Paese non si discosta da questo trend, le persone sono ancora molto legate agli affetti personali e attribuiscono importanza alle relazioni private, con particolare attenzione ad avvenimenti positivi che cambiano la propria vita sentimentale come un fidanzamento o un matrimonio. Segnalare una nuova relazione conquista il primo posto tra gli avvenimenti più importanti per gli utenti.

Non manca nella top 10 la passione per i viaggi alla scoperta di nuovi luoghi e culture, che si classificano al secondo posto delle preferenze. La tendenza sempre più diffusa di indicare su Facebook la propria localizzazione per far conoscere agli amici dove ci si trova e condividere posti degni di nota continua a crescere, supportando in modo virale la conoscenza di nuovi luoghi in paesi lontani. Per quanto riguarda l’Italia nello specifico Venezia conquista il trono con Piazza San Marco quale oggetto del numero maggiore di check-in.

Nella pagina di dati diffusa da Facebook potrete controllare gli argomenti più popolari nei diversi Paesi del mondo. Inoltre dalla pagina del proprio profilo, ognuno può creare il proprio “Year in Review” per rivivere e condividere con le persone che ci sono state vicine nel corso del 2013, i momenti più rilevanti dell’anno che sta per concludersi.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 12/12/13 alle ore 10:00 e classificato in Web & Social » Social Media . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 19 ottobre 2017 16:38

  • Archivi