Web & Social » Social Media

Rewind 2013: YouTube ci racconta quanti e quali video abbiamo guardato quest’anno

Per celebrare l’anno che si conclude, la piattaforma video per eccellenza,YouTube, ha deciso di ricordare i momenti salienti e i filmati più cliccati che hanno caratterizzato il 2013 e dominato le nostre conversazioni. Un video per mostrare i momenti, gli eventi e i protagonisti che hanno contraddistinto l’anno che sta per diventare passato.

Prendendo in considerazione il numero di visualizzazioni, le condivisioni e le ricerche effettuate, YouTube ha inoltre stilato una classifica contenente i 10 top video che hanno dominato il 2013, facendoci ballare, ridere o tenendoci compagnia. Sul podio troviamo in ordine, Ylvis-the Fox, Harlem Shake (original army edition), How Animals Eat Their Food, Miley Cyrus (Wrecking Ball), Baby&me, Volvo Trucks, Yolo, Telekinetic Coffee Shop Surprise, THE NFL: A Bad Lip Reading, Mozart vs Skrillex. Epic Rap Battles of History Season 2.

Come per la lista dei top trend di Facebook, anche questa classifica varia da Paese a Paese e Google ha pubblicato la top 10 dei video musicali più visti dai soli utenti italiani su YouTube nel corso dell’anno. Tra questi spiccano Fedez con “cigno nero”, Marco Mengoni con “L’essenziale” e in terza posizione troviamo la pop star coreana Psy con “Gentleman”, fermo a 598 milioni di view, mentre l’anno scorso aveva ottenuto oltre un miliardo di visualizzazioni con “Gnam Gnam style”. Fanno seguito in ordine: PinkJust Give Me A Reason“, Naughty BoyLa La La“, Miley Cyrus ”Wrecking Ball“, David GuettaPlay Hard“, FedezPensavo fosse amore e invece…“, Robin ThickeBlurred Lines” e AviciiWase Me Up“.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 17/12/13 alle ore 16:00 e classificato in Web & Social » Social Media . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 16 dicembre 2017 06:30

  • Archivi