Web & Social » Novità dal Web

Il vecchio e il nuovo anno tra rete e territorio

Le vacanze natalizie, lo sappiamo, sono il momento perfetto per i bilanci e per fare previsioni sull’anno che verrà.

Per questo motivo abbiamo chiesto a Marianna Marcucci e Arianna Chieli di raccontarci quali innovazioni, persone o aziende hanno caratterizzato il 2013 e quale futuro andrà in scena nel 2014.

Abbiamo fatto le stesse domande anche a Paola Sucato, Roberto Venturini e Piero Babudro. Puoi leggerle qui.

Raccontaci di te, di cosa ti occupi e dove ti troviamo in rete.

Arianna: “Sono Arianna Chieli, una giornalista prestata al web. Creo contenuti on e off line e organizzo eventi interconnessi tra rete e territorio, come FashionCamp. Ho un blog che parla di moda, e sul web potete trovarmi su Instagram, Twitter, Facebook e Google+.”

Marianna: “Marianna Marcucci, vivo nel mondo del turismo da che ho memoria, mi appassiona e innamora l’Italia con tutte le sue contraddizioni e cerco di promuoverla attraverso il mio lavoro in hotel e come consulente in strategie di web marketing. Una laurea in farmacia, prontamente messa nel cassetto, mi permette di curarmi da sola con risultati spesso esilaranti. In hotel mi occupo di gestione su base giornaliera ma ciò che mi piace maggiormente è sperimentare strategie di promozione sui social network, cercando di trasmettere, anche online, la mia passione per l’ospitalità. Sono un’inguaribile curiosa e testo ogni novità che mi capita di trovare in rete per capire se possa essere applicata al mondo del turismo. Il vero colpo di fulmine l’ho avuto per il progetto “Invasioni Digitali” tanto da dedicargli tutti i momenti liberi, e anche quelli occupati, provando a tenere vivo l’interesse nei confronti dell’opportunità che il mondo digitale può offrire alla diffusione della Cultura e alla valorizzazione del patrimonio culturale. Amo il Jazz e la mia moto. Le mie imprese memorabili. Mi potete trovare su praticamente ogni social network che sia stato inventato anche se sto cercando di smettere, ma lo dicono tutti i dipendenti da qualcosa. Mi trovate su Twitter per scambiarci anche solo il buongiorno oppure per conversazioni un po’ più serie su cultura, musei, beni culturali, mondo digitale e turismo come @MariannMarcucci oppure @InvasioniDigita.”

Che cosa ricorderai del 2013?

Arianna: “Il 2013 è stato un anno drammaticamente complesso, ma voglio pensare dalla crisi possano nascere nuove opportunità. Del 2013 ricordo l’acquisizione del Washington Post da parte di Jeff Bezos, il visionario fondatore di Amazon, la sfilata per i trent’anni della Maison Moschino trasmessa in streaming da quasi tutti i blog di moda come un tributo ad un maestro portatore sano del miglior made in Italy e, purtroppo, la scomparsa di Marco Zamperini, una gran persona alla quale la rete italiana tutta deve un grande tributo.”

Marianna: “Dell’anno che sta per concludersi mi ricorderò di un’idea che ho trovato incredibile, Rewalk, una tecnologia che permette, a chi ha perso l’uso degli arti inferiori, di tornare a camminare ma anche della rivoluzione AirBnB nel mondo del turismo e di musei come il Getty che ha finalmente capito che gli open data possono essere applicati al mondo dei beni culturali. E, se posso aggiungere, di Pinterest che ha sdoganato le nostre ossessioni per le immagini.”

Chi o cosa secondo te dominerà il 2014?

Arianna: “Il 2014 sarà l’anno della qualità. Si andrà verso una ricerca dell’eccellenza e di contenuti di valore. Nessuno ha più tempo da perdere in fuffa. E sarà l’anno della convergenza tra reale e virtuale, penso soprattutto al retail. Sarà anche l’anno in cui dovremo darci un gran da fare per l’Expo che verrà, ponendo particolare attenzione alle voci turismo e Made in Italy.”

Marianna: “Dal 2014 mi aspetto una personalizzazione ancora più estrema dell’esperienza web a partire da progetti come Google Now che ci daranno informazioni che non sapevamo neanche di volere. Twitter si consoliderà nel mondo del travel seguito dalle applicazioni mobile, che permettono un’interazione immediata tra utenti. Ogni anno, poi, sento dire che sarà l’anno di Google plus: che sia la volta buona?”

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 30/12/13 alle ore 15:00 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

I commenti sono chiusi.

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 06 dicembre 2016 09:11

  • Archivi