Mobile & Tech » Computer & Tablet

I tablet ci piacciono sempre di più: mercato in crescita del 50% e Apple sempre in testa

Nel 2013 le consegne mondiali di tablet sono arrivate a 217,1 milioni di unità, con una crescita del 50,6% rispetto ai 144,2 milioni di pezzi del 2012. Questi i dati emersi dallo studio condotto dalla società di ricerche IDC. Dati sicuramente incoraggianti, sebbene il tasso di crescita sia sensibilmente inferiore rispetto ai risultati anno su anno del quarto trimestre 2012, quando la crescita fu dell’87,1%, e indica un significativo rallentamento del mercato nel complesso.

È sempre più chiaro che i mercati come gli USA stiano raggiungendo elevati livelli di saturazione – ha commentato Tom Mainelli, Research Director per l’ambito Tablet per IDC – , e nonostante i mercati emergenti continuino a mostrare una forte crescita, questa non è sufficiente per pareggiare gli impressionanti tassi di crescita degli anni passati. Ci aspettiamo un’accelerazione negli acquisti di tablet commercial nei mercati maturi ma un rallentamento nel segmento consumer, che porterà ad un ambiente di maggior sfida per il 2014 e oltre“.

Secondo i dati IDC Apple continua a dominare il mercato con 26 milioni di pezzi consegnati nell’ultimo trimestre, in crescita sia rispetto ai 14,1 milioni del trimestre precedente sia ai 22,9 milioni del quarto trimestre 2012. Sebbene si tratti del risultato trimestrale migliore di sempre per l’azienda di Cupertino, la crescita anno su anno del 13,5% è ben al di sotto della media del settore. I numeri evidenziano le difficoltà che Apple sta affrontando nel tentativo di sviluppare il proprio business nei mercati emergenti e nel contrastare il successo di concorrenti grandi e piccoli. L’azienda registra per il trimestre una quota di mercato del 33,8%, superiore al 29,7% del trimestre precedente ma in calo rispetto al 38,2% del medesimo trimestre 2012. Samsung conserva il secondo posto grazie ad un ampio catalogo di prodotti e ad un maggior supporto da parte degli operatori di telefonia nei mercati strategici come quello USA, e conquista il 18,8% dello share mondiale. Leggermente al di sotto del 18,9% del trimestre precedente, ma in crescita significativa se confrontato al 13% dello scorso anno. Nelle prime cinque posizioni rientrano infine Amazon, con uno share del 7,6%, Asus e Lenovo, rispettivamente al 5,1% e al 4,4% di share.

“Lo sviluppo di Lenovo nel settore della produzione cinese ha permesso di portare più tablet a basso prezzo nel mercato – ha spiegato Jitesh Urbani, Research Analyst per IDC - facendo crescere la propria quota di mercato dall’1,3% dell’ultimo trimestre 2012 all’attuale 4,4%. La forza della compagnia nei mercati emergenti e il maggior market share nei mercati adiacenti, come quello PC e smartphone, la posizionano bene per un’ulteriore crescita nel 2014″.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 31/01/14 alle ore 11:09 e classificato in Mobile & Tech » Computer & Tablet . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

venerdì 28 aprile 2017 14:02

  • Archivi