Web & Social » Social Media

Facebook è morto, anzi no. Sul social network siamo in tanti, entro il 2017 supereremo gli abitanti della Cina

Facebook è morto, anzi no. A pochi giorni dalla notizia della possibile implosione del famoso social network entro il 2017, diffusa in rete in base ai risultati di uno studio condotto da alcuni ricercatori della Princeton University, una nuova ricerca sembrerebbe ribaltare completamente tale pronostico: entro il 2015 la popolazione di Facebook supererà quella della Cina. Il dato, rilanciato dalle agenzie di stampa sarebbe emerso da uno studio condotto dalla società di analisi Statista, basato sui dati del social network.

Al tasso di crescita attuale, la popolazione ”attiva” del social network in un anno potrebbe dunque superare quella del più popoloso paese del mondo “reale” sfondando ampiamente quota un miliardo e 300 milioni di persone. Facebook, che proprio domani compirà 10 anni di vita, a fine 2013 registrava una media di utenti mensili attivi di 1,23 miliardi di persone, il 16% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, e ha già praticamente raggiunto l’India. Detto questo, è curioso notare come, sempre secondo i dati di Statista, l’Asia complessivamente è comunque il continente col maggior numero di utenti all’interno del social network, circa 368 milioni, pur senza il contributo della Cina che come noto blocca o limita fortemente siti come Facebook e Twitter.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 03/02/14 alle ore 10:53 e classificato in Web & Social » Social Media . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

mercoledì 28 giugno 2017 21:20

  • Archivi