Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni

A Barcellona Nokia lancia la democracy challenge: 5 prodotti per un miliardo di utenti

Obiettivo un miliardo: questo il target di utenti che Nokia punta a connettere ad internet attraverso dispositivi mobili. Un obiettivo in linea con il motto “connecting people” che ha segnato la stagione d’oro della casa finlandese. Ora il colosso scandinavo ha deciso di dare battaglia a Samsung e ai produttori asiatici in genere, sfruttando l’apertura del Mobile World Congress di Barcellona, e mettendo sul mercato i cinque device della famiglia Nokia X. Nokia X è una nuova serie di smartphone che supporta le applicazioni Android, i servizi Microsoft uniti alla facilità di utilizzo Nokia. Un primo dato sulla strategia arriva dai prezzi, competitivi anche sui mercati emergenti, soprattutto per quanto riguarda i modelli Nokia 220 e il Nokia Asha 230. Un altro punto di forza sarà la distribuzione, con i Nokia X che arriveranno da subito nell’area Asia-Pacifico e in Europa, India, America Latina, Medio Oriente e Africa. A questa prima serie di lanci seguirà quella di X+ e XL, i modelli di fascia leggermente superiore disponibili dal prossimo aprile.

Intendiamo offrire quattro diversi livelli di prodotti – ha dichiarato Stephen Elop, Executive Vice President Devices & Services di Nokia – partendo dagli entry-level come il nuovo Nokia 220, i dispositivi Asha touch come il nuovo Nokia Asha 230 e i nuovi smartphone Nokia X, X+ e XL destinati principalmente ai mercati emergenti. Per finire la gamma Lumia offre smartphone con prestazioni eccellenti e livelli di innovazione senza paragoni, pienamente compatibili con l’esperienza Microsoft“.

Venendo a qualche dettaglio sui prodotti, la famiglia Nokia X parte dal modello base con processore dual core Qualcomm Snapdragon, schermo capacitivo IPS da 4 pollici e fotocamera da 3 MP, fino al display da 5 pollici con fotocamera frontale da 2 MP e posteriore da 5 MP con autofocus e flash dell’XL. Si punta sull’interfaccia Tile tipica di Windows Phone e sulla funzione Fastlane per passare da un’app all’altra. In aggiunta arrivano le mappe di Nokia HERE Maps e la musica con Nokia MixRadio, mentre per quanto riguarda i servizi di casa Microsoft ci saranno significative agevolazioni. Ai gradini più bassi della piramide troviamo l’Asha 230 e il Nokia 220, il cui obiettivo è avviare al net surfing i meno esperti, senza rinunciare alle app social più popolari come Facebook e Twitter, oppure Line, WeChat e WhatsApp.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 24/02/14 alle ore 16:00 e classificato in Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 27 giugno 2017 07:19

  • Archivi