Mobile & Tech » Hi-Tech

Smart TV, parte la sfida tra Amazon e Google

L’interazione tra tv, streaming, web e tecnologie smart è sempre più all’ordine del giorno, a confermarcelo le ultimissime mosse di Google e Amazon.

La realtà di Mountain View è sempre più attiva sul mercato italiano, infatti da oggi è in vendita anche nel nostro Paese Chromecast. Annunciato lo scorso luglio e da allora in vendita solo negli Stati Uniti, il mini device trasforma ogni televisore in una smart tv capace di fruire di contenuti web (vedi YouTube, Google Play Movies e Google Play Music).

Per dimensioni assomiglia a un piccolo gadget, Chromecast va collegato a una porta Hdmi del televisore, mentre l’alimentazione va fornita attraverso un cavetto micro Usb. Non ci sono telecomandi, né mouse o tastiere, tutto si controlla attraverso una app compatibile con diverse piattaforme - tablet e smartphone Android, così come iPad, iPhone, Chrome per Mac e Windows – e con molti Chromebook.

Diversamente da altre soluzioni per lo streaming, Chromecast consente una gestione multitask, permettendo ad esempio di inviare un’e-mail o aggiornare il proprio status da social network mentre si guarda qualcosa in TV.  La configurazione inoltre è molto semplice e richiede pochi minuti: una volta installato, è possibile utilizzare smartphone, tablet o computer portatile per sfogliare e trasmettere qualsiasi contenuto sul televisore, ma anche per avviare, interrompere e mettere in pausa il video o regolare il volume dell’audio.

Per ora le funzionalità sono molto incomplete, soprattutto per la carenza di contenuti con le assenze di app illustri: un aspetto su cui Amazon, partendo sempre dagli States, vuole giocare in contropiede.

Infatti anche il colosso dell’e-commerce è interessato alla tv in formato web e smart, l’aggressiva compagnia di Jeff Bezos offrirà a breve un’alternativa che si poggi su più content, e in esclusiva. Amazon infatti già dispone di una piattaforma di contenuti video, si chiama Prime Instant Video, e offre un vasto repertorio di film e serie televisive on-demand e secondo altre indiscrezioni non ufficiali sarebbe interessata anche a trasmettere in diretta, entrando in competizione con i grandi network della tv via cavo e via satellite. Sulla sua chiavetta per la tv, Amazon renderebbe disponibile non solo il catalogo di Prime Instant Video, ma anche di contenuti di altre piattaforme accessibili tramite app: Google è avvisata.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 21/03/14 alle ore 10:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 30 aprile 2017 05:09

  • Archivi