Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni

HTC ha presentato M8, l’erede di One

Con l’evento di ieri pomeriggio organizzato in contemporanea a New York, Londra e Milano, HTC ha finalmente tolto i veli all’erede di One, e già dal nome scopriamo il primo mistero. A svelarlo è stato il CEO Peter Chou e la scelta è caduta su M8: il nome in codice da sempre usato in azienda, ma spesso scartato dalla stampa.

Del device – risultato di un anno di studio – si conoscevano già molte feature, grazie anche ai numerosi teaser e spoiler diffusi in rete dalla casa taiwanese. Il design – sottile ai bordi e leggermente più corposo al centro – offre un corpo in alluminio e vetro unibody, mentre la cornice si conferma molto più sottile intorno al display, con uno schermo da 5 pollici rispetto ai 4,7 del One. Il sistema operativo è un Android 4.4 KitKat con interfaccia personalizzata Sense 6.0, mentre si punta molto sulla batteria da 2.600 mAh. Ci sono infatti funzioni di risparmio energetico collegate al software Motion Launch, con la possibilità di azioni rapide e gesture mentre il dispositivo è bloccato. Risultato: 40% di aumento della durata della batteria rispetto al One, e la funzione Extreme Power Saving Mode che dovrebbe garantire ore extra in standby, per un’ autonomia di 14 giorni a carica completa. Confermata la memoria integrata di 16-32 GB (espandibile a 128 via microSD slot), il processore è un quad-core Qualcomm Snapdragon 801 con 2.3 GHz di CPU, e 3GB di memoria RAM.

Altre novità confermate i due altoparlanti frontali stereo Boomsound potenziati del 25%, ma anche le connessioni GPS, 4G LTE, WI-Fi, Bluetooth e NFC. La vera novità dell’M8 sono invece le fotocamere, attraverso la tecnologia Fotocamera Duo. A illustrarle Jonah Becker, avp del design di HTC, che conferma sia quella anteriore da 5 megapixel, sia le due posteriori (rispettivamente da 4.1 e 2 megapixel): l’obiettivo controllare e manipolare le immagini come su una reflex professionale, anche grazie a un Dual Flash LED per cercare una migliore illuminazione. Video caricabili e condivisibili in cloud attraverso la video app Zoe, completano il pacchetto altre nuove app tra cui Galleria (che tagga nelle foto i nostri contatti social con un software di riconoscimento facciale), la news app BlinkFeed, l’app preinstallata per il fitness FitBit e l’app TV remota HTC Sense TV, con integrazione social e risultati sportivi live.

Il dispositivo (prodotto in nero, argento e oro), arriverà in oltre 100 paesi, con disponibilità in Italia a partire da aprile.

Commenti (1)
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 26/03/14 alle ore 09:42 e classificato in Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

  • PEPPAPIG
    di PEPPAPIG | 27/03/2014 09:11

    Questo già ambitissimo smartphone potrebbe essere duplicato in una versione Windows Phone 8. L’indiscrezione pare provenga da fonti attendibili che oltre ad aver confermato l’interesse di HTC nel continuare a supportare la piattaforma mobile di Microsoft avrebbe anche dichiarato che la progettazione del device sarebbe già in corso.

News scelte per te
x

Articoli correlati

Nessun articolo correlato.

Ultimi commenti

Vodafone promo

venerdì 21 luglio 2017 20:36

  • Archivi